Samsung Galaxy J1 2016

Contestualmente alla variante Mini, Samsung ha provveduto ad ufficializzare in data odierna il rilascio dell’ennesimo smartphone Android economico: trattasi di Samsung Galaxy J1 2016, l’edizione rinnovata del modello di generazione precedente (corroborato all’epoca dalla versione 4.4 KitKat del sistema operativo di Google). Il target d’utenza sul quale il produttore di Seoul sembra insistere è ancora quello appartenente al segmento di mercato di fascia bassa, in ragione del ridotto prezzo di vendita (invero non ancora annunciato, ma verosimilmente comparabile al <<vecchio>> Galaxy J1 e, dunque, di poco superiore ai 100 euro).

Samsung Galaxy J1 2016 ha dunque il compito di migliorare quanto occorso con l’edizione precedente, non proprio felice a causa della piattaforma hardware limitata ed insufficiente. Il colosso coreano vuol dunque alzare l’asticella, equipaggiando il proprio smartphone Android economico con componentistiche più prestanti se rapportate al modello di scorsa generazione. Samsung ha innanzitutto scelto di ingrandire (seppur leggermente) il display del dispositivo, che passa dai 4.3 pollici dell’edizione 2015 ai 4.5 pollici; la risoluzione resta tuttavia la medesima (WVGA, 480 x 800 pixel, spalmati in una densità di pixel per pollice pari a 207ppi), così come del resto la tipologia di pannello incastonato sulla scocca (Super AMOLED, mero leitmotiv dei dispositivi Samsung).

La peculiarità saliente del nuovo Samsung Galaxy J1 2016 è però l’Exynos 3 Octa 3475, processore proprietario a 32bit (quad-core ARM Cortex-A7 con frequenza di clock ad 1.3Ghz), accoppiato dalla scheda grafica ARM Mali-T720 ed 1 gigabyte di memoria RAM (il modello precedente ne vantava appena 512 megabyte). Le performance del chipset scelto da Samsung per il suo più recente smartphone economico dovrebbero dunque doppiare il vecchio processore Spreadtrum Pike (dual-core ad 1.2Ghz) ed esser pressoché comparabili alla schiera di dispositivi con a bordo lo Snapdragon 410 di Qualcomm.

Completano il quadro della scheda tecnica 8 gigabyte di spazio di archiviazione interno (espandibili tramite microSD), connettività LTE, batteria da 2.050mAh e due fotocamere da 5 megapixel (apertura focale f/2.2) e 2 megapixel, poste rispettivamente sulla parte posteriore e frontale del device; a far muovere il tutto sarà invece Android Lollipop in versione 5.1, personalizzato ad-hoc con i dettami dell’interfaccia proprietaria TouchWiz. Attese in prosieguo le informazioni inerenti al prezzo e disponibilità sul mercato di Samsung Galaxy J1 2016, commercializzato nelle varianti nero, bianco ed oro.

via