Samsung è da sempre molto attiva nel creare “varianti” dei suoi smartphone più importanti, anche se molte volte le scelte della casa Coreana lasciano un po’ perplessi perché i modelli derivanti dalle versioni “originali” non vengono sempre aggiornati come dovrebbero oppure perché veramente molto simili alle controparti a cui si ispirano ma solo con sistema operativo più recente, come il caso del Galaxy S2 Plus di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi. E proseguendo su questa scelta di mercato Samsung presenta un altro smartphone che arriverà a Febbraio in Europa: il Galaxy Grand Duos.

Questo device è molto particolare, perché esteticamente assomiglia molto al Galaxy S III, ma con un display da ben 5 pollici con una risoluzione limitata al WVGA (186ppi) e un processore dual core da 1.2GHZ. Si potrebbe quindi pensare che Samsung abbia voluto creare un device simile  all’ S III ma meno potente per una fascia di mercato media ed un costo più accessibile, ma non è così in quanto il prezzo di vendita del prodotto si aggirerà intorno ai 550€ al momento dell’arrivo sul mercato, quindi costo elevato e prodotto meno potente dell’S III, che renderanno le vendite di questo prodotto una vera sfida per Samsung secondo noi!

Ecco le caratteristiche del Galaxy Grand Duos (GT-I9082):

[checklist]

  • Display 5″ – risoluzione WVGA (186ppi)
  • Processore dual core 1.2 GHZ
  • Device Dual Sim
  • Ram 1Gb
  • Memoria interna da 8Gb espandibile tramite slot microSD fino a 64Gb
  • Batteria da 2100 mAh
  • Fotocamera posteriore da 8 Megapixel – Anteriore da 2 Megapixel
  • Sistema operativo Android Jelly Bean 4.1.2
  • Colori disponibili Metallic Blue e Elegant White

[/checklist]

Insomma uno strano device, che sicuramente se riproposto ad un prezzo differente e più concorrenziale potrà ritagliarsi una fetta di mercato che altrimenti vediamo difficile trovare per questo Samsung Galaxy Grand Duos. Rimanete con noi per ulteriori aggiornamenti.

CONDIVIDI
Articolo precedentePhotosynth per Windows Phone 8 arriverà nelle prossime settimane
Prossimo articoloChrome Beta per Android si aggiorna nuovamente!