Samsung Galaxy A5 2018: nuovi render mostrano una versione ridotta di Galaxy S8

Samsung Galaxy A5 2018: nuovi render mostrano una versione ridotta di Galaxy S8

E’ ormai constatato da tempo che la nuova tendenza di design e di utilizzo di display senza bordi nella produzione di Smartphone top di gamma, affermatasi con Samsung Galaxy S8, ormai non susciti più nessun clamore tanto che molti brand, hanno già superato questo modus-operandi, prendendo in seria considerazione l’ipotesi di utilizzare questi criteri di sviluppo anche su dispositivi non di punta, abbracciando la politica già adottata da parecchi produttori cinesi poco conosciuti, ma anche di altri brand con nomi blasonati come LG che rilascia dispositivi più economici puntando sul design.

Così era solo inevitabile che Samsung, uno dei più grandi produttori di smartphone al mondo, avrebbe iniziato a spostare i propri “mid-range” verso il cosiddetto “Infinity Display” facendo trapelare la notizia che la nuova serie A della gigante coreana, sarebbe stata la prima a ricevere il trattamento Infinity.

E mentre le voci corrono, siamo riusciti a scovare in rete, quello che sembrerebbe il rendering della nuova serie Galaxy A5 2018 con tanto di cover case, presumibilmente proveniente dal produttore dei case.

Come suggerito in precedenza, la parte anteriore del dispositivo sembra una versione ridotta del Galaxy S8, senza il bordo curvo, con tanto di tasto Bixby, mentre il retro del dispositivo (che non è visibile nel rendering) sembra ancora che utilizzerà lo scanner di impronte digitali proprio sotto la fotocamera, a giudicare dalla forma della cover case mostrata.

A questo punto ci aspettiamo che anche la serie Galaxy A7 (2018) abbia un aspetto piuttosto simile, se non più grande, ipotesi che solo Samsung potrà eventualmente confermare, soprattutto a giudicare dai dispositivi passati della serie A che avevano utilizzato la stessa estetica ma diverse dimensioni.

Purtroppo come già nei precedenti modelli della serie A, la distribuzione non sarà uguale per tutti i mercati, come ad esempio per quello americano, la cui unica linea “mid-range” distribuita è la serie J, la cui riprogettazione non sembra essere nei progetti di Samsung almeno per l’anno prossimo.

Ricordando che queste sono solo indiscrezioni non confermate ufficialmente, non resta che attendere ulteriori notizie su questa nuova serie A 2018 che promette di alzare l’asticella dell’intero settore mobile di fascia media.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: