Samsung Galaxy A5 2016 si aggiorna: ancora niente Nougat, arrivano le patch di marzo

1
Samsung Galaxy Note 5 Samsung Galaxy A5 2016

Samsung Galaxy A5 2016 sta ricevendo da ormai qualche giorno un nuovo aggiornamento software: trattasi, nello specifico, delle penultime patch di sicurezza Android relative al mese di marzo. L’update, disponibile anche nei riguardi del modello di generazione precedente (Galaxy A5 2015, ndr) e di qualche altro smartphone dell’azienda di Seoul (leggasi, su tutti, l’ex flagship Galaxy S6), ha il compito di allineare l’esponente intermedio della gamma Galaxy A di Samsung a tutti quei recenti accorgimenti operati da Google in materia di sicurezza.

Possiamo confermarvi, per esperienza diretta, che l’aggiornamento in questione sta gradatamente raggiungendo tutti i terminali smerciati anche in Italia, od almeno quelli no-brand e sdoganati da qualsivoglia commercializzazione da parte di operatori della telefonia mobile. Il contenuto dell’update è abbastanza risicato, allorché punta tutto sulla sicurezza, implementando per l’appunto le penultime patch di sicurezza del mese di marzo.

Non ci sono informazioni per quel che concerne invece il rilascio di Android 7.0 Nougat, confermato sia per Samsung Galaxy A5 2016 che nei riguardi del modello di generazione successiva (ad essere escluso dal lotto sarà la versione targata 2015). Ad inizio anno vi erano stati alcuni sentori che facevano presupporre un debutto dell’ultima release del sistema operativo mobile di Google (fatta eccezione del nuovissimo Android O, ancora in preliminare e propedeutica fase Developer Preview) già a partire dal mese di febbraio o marzo.

E’ probabile che Samsung possa a questo punto aggiornare per prima ad Android Nougat la nuova gamma Galaxy A 2017 (l’update è stato confermato e promesso entro il Q2 dell’anno in corso), anche se negli ultimi giorni l’ultima versione del <<robottino verde>> ha ricevuto la certificazione Wi-Fi Alliance su Galaxy A3 2016. I possessori dell’apprezzato smartphone di fascia media di Samsung dovranno per il momento accontentarsi delle ultime patch di sicurezza Android, in attesa di buone nuove per quel che concerne il rilascio della seconda importante major release, dopo Marshmallow.

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple Car sempre più vicina, via alle sperimentazioni della nuova intelligenza artificiale per la guida autonoma
Prossimo articoloElon Musk annuncia camion e pickup Tesla in arrivo
  • Bruno Cantarini

    peccato che io sul mio a5 2016 ho ancora la patch di sicurezza del 1 febbraio! ma quando arriva sto nougat 7 porca troia