Samsung Galaxy A3 2017

L’uscita sul mercato di Samsung Galaxy A3 2017 si fa sempre più vicina. Dopo esser stato immortalato su GFXBench, il nuovo esponente dello smartphone Android di fascia media griffato Samsung ha ricevuto in queste ore la fatidica certificazione Bluetooth. Un passaggio importante, oltre che propedeutico a quella che sarà giocoforza l’ufficialità attesa ormai tra una manciata di settimane. L’intera gamma Galaxy A 2017 è già svelata nelle loro caratteristiche chiave, e mancano adesso informazioni ulteriori (data di inizio commercializzazione, ad esempio, ma anche prezzi di listino) per completare il quadro in modo pressoché definitivo.

Naturalmente, la certificazione Bluetooth SIG di queste ultime ore non specifica nulla in merito alle caratteristiche di Samsung Galaxy A3 2017, ed è per questo che possiamo rifarci a quanto trapelato in precedenza. Lo smartphone, ricordiamo, sarà alimentato da un processore proprietario Samsung octa-core a 64bit con frequenza operativa da 1.5GHz, in coppia con 2 gigabyte di memoria RAM e 16 gigabyte di spazio di archiviazione interno espandibile tramite slot per microSD. L’elemento distintivo è il display da 4.7 pollici a risoluzione HD (1280 x 720 pixel), fattore quest’ultimo che differenzierà in modo marcato i restanti Galaxy A5 2017 (5.2 pollici a risoluzione Full HD) e Galaxy A7 2017 (5.5 pollici a risoluzione Full HD), fresco di informazioni ulteriori provenienti da AnTuTu soltanto nel corso della giornata di ieri.

Il comparto multimediale di Samsung Galaxy A3 2017 sarà invece sorretto dall’accoppiata di fotocamere da 12 megapixel (parte principale) e 8 megapixel (parte frontale), mentre non vi sono scostamenti rispetto al modello di generazione precedente per quanto concerne il software (Android Marshmallow 6.0.1 personalizzato verosimilmente secondo i dettami dell’interfaccia proprietaria Grace UX, ufficializzata sull’ormai espunto Note 7). Come un anno or sono, Samsung snobba l’ultima release software di Google (Android Nougat 7.0), che pur tuttavia sarà attesa entro lo spirare del 2017. Insomma, un quadro ormai definito, in attesa dell’ufficializzazione pronta ad archiviare la <<questione>> e sancire l’immissione sul mercato dei nuovi medio-gamma griffati Samsung.

via



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: