Samsung Galaxy A 2017

Samsung ha già confermato l’imminente arrivo sul mercato della nuova gamma Samsung Galaxy A 2017, che dovrà però esser dapprincipio ufficializzata. Il teatro scelto dal gigante di Seoul è il cinque gennaio prossimo, in pieno <<fermento>> della suggestiva cornice del CES 2017 di Las Vegas. Un passaggio invero più formale che sostanziale, dal momento che sono già diversi e affidabili i dettagli i nostro possesso. La nuova gamma di fascia media firmata Samsung sarà ancora composta e articolata dal Galaxy A3 (2017), Galaxy A5 (2017) e Galaxy A7 (2017).

Le indiscrezioni in merito sono, come detto, copiose, alle quali se ne aggiunge un’altra che può fregiarsi del carattere ufficioso: il manuale utente dei tre smartphone, consultabile tramite il sito web di Samsung Russia. I dettagli che possono esser tratti sono già diversi: l’intera gamma Samsung Galaxy A 2017 sarà impreziosita dalla certificazione IP68, che permette a tutti e tre i terminali di resistere a polvere e ad acqua. A detta di Samsung, questo significa che gli smartphone sono in grado di sopravvivere per 30 minuti sott’acqua a una profondità fino a 1,5 metri (4,9 piedi). Inoltre, tutti e tre i modelli saranno dotati di NFC, di supporto al sistema di pagamento elettronico Samsung Pay e di scanner di impronte digitali incorporato nel tasto frontale home. Ne consegue che Samsung Galaxy A3 (2017) guadagna, rispetto al modello di generazione precedente, il fingerprint, stagliandosi come lo smartphone di fascia bassa firmato Samsung ad aver di default un lettore di impronte digitali.

Le caratteristiche tecniche fanno il paio con i prezzi di listino della nuova gamma Samsung Galaxy A 2017, svelata da un volantino in Malesia. I modelli di fascia medio-alta (Galaxy A5 2017 e Galaxy A7 2017) saranno smerciati rispettivamente a circa 378 e 424 dollari. Molto probabilmente, il più piccolo e meno potente Galaxy A3 (numero di modello SM-A320) avrà un costo di circa 300 dollari. Da valutare però le strategie di Samsung per quanto riguarda l’Europa, che potrebbe portare due dei tre smartphone (Galaxy A7 2017 non sarà smerciato in Italia) a prezzi di listino simili a quelli della generazione precedente.

Ulteriori dettagli verranno resi noti il prossimo cinque gennaio, data scelta da Samsung per svelare ufficialmente la propria nuova proposta di fascia media.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe migliori offerte tastiere bluetooth per tablet presenti su Amazon
Prossimo articoloFacebook, occhio al virus