Samsung Exynos
Samsung Exynos

Attraverso fonti della lontana Cina, si apprende di nuovi presunti dettagli in merito a quelle che saranno le soluzioni integrate per Samsung Exynos 8895 SoC, da rilasciarsi per le versioni europee dei futuri top di gamma della line-up Galaxy S8. Si suppone che le soluzioni, in particolare, saranno due: 8895M e 8895V, che si distingueranno principalmente per la diversa frequenza di clock e per il numero di core logici della GPU.

L’architettura base dovrebbe essere una Octa-Core con classica architettura BIG.Little, in cui compartecipano gli Exynos M2 (per la gestione dei tasks pesanti) cadenzati a 2,5 o 2,3 GHz ed i Cortex A53 per le fasi meno concitate di utilizzo e con una frequenza base fissata a 1.7GHz per ambo le varianti. Per la GPU, invece, Samsung avrebbe scelto la ARM Mali-G71. Negli Exynos 8895M i core sarebbero 20, contro i 18 della revisione 8895V.

Per il resto si conta su un processo di produzione a 10nm home-made e supporto allo storage UFS 2.1, alle RAM LPDDR4x e ad un modem LTE Cat.16. Possibile, inoltre, anche una terza variante con supporto alle reti CDMA, da manifestarsi nel terzo trimestre del 2017.

VIA