Samsung Exynos
Samsung Exynos

Secondo nuovi report pare che Samsung Electronics stia sviluppando due nuovissimi processori a 10nm che saranno installati sui prossimi device di fascia media e medio/alta. Si tratta del nuovi Exynos 7885 e 9610. Il primo sarà utilizzato nelle soluzioni di fascia più bassa, il secondo, naturalmente, nei device di fascia alta.

Ecco i nuovi Samsung Exynos a 10nm che saranno utilizzati nell’immediato futuro

L’Exynos 9610 è sicuramente quello che spicca tra i due. Secondo quanto riferito è un piccolo passo in avanti rispetto il modello 8895 montato su Galaxy S8 ed S8+. Nonostante sia più potente non sarà utilizzato su nessuno dei prossimi top gamma. Tra i dispositivi esclusi quindi Galaxy Note 8, Galaxy S9 e Note 9. Per Note 8 dovrebbe essere utilizzato lo stesso Exynos 8895. S9 e Note 9 invece utilizzeranno soluzioni decisamente più potenti che permetteranno un distacco evidente con l’attuale generazione di device.

L’Exynos 7885 invece, sempre realizzato a 10nm, dovrebbe alimentare i prossimi serie A7 2018. Si tratta di una soluzione Esa Core con 4 core Cortex-A53 e due Cortex-A73. Il modello 9610 invece è un Octa Core con con 4 core Cortex-A53 e quattro Cortex-A73. Vedremo nel corso dei prossimi mesi i primi modelli in uscita che adotteranno queste due nuove soluzioni di ultimissima generazione.