samsung-smartphone-pieghevole

Il nuovo trend evolutivo ed i numerosi disegni di brevetto rilasciati nel tempo da Samsung ed LG Electronics la dicono lunga sulla futura evoluzione tecnologica da applicare al comparto smartphone di futura generazione: avremo a che fare con dei device portatili in senso stretto e che, nel breve periodo, si manifesteranno quali ultime proposte Hi-Tech di un’intera categoria, divenuta oramai troppo statica dal punto di vista delle innovazioni proposte in merito al design ed alle funzioni annesse.

Lo sviluppo degli smartphone pieghevoli Samsung ed LG è in continuo fermento e, di ciò, non c’è da stupirsi in luogo di un cospicuo incremento delle filiere di produzione Samsung Display per il settore OLED Screen che, da una sono passate a dieci a fronte di un cospicuo piano di investimenti che, nel 2017, potrebbe vedere l’uscita di nuovi modelli.

I pannelli di sesta generazione Samsung Electronics (il continuo riferimento a quest’ultima si deve ad un’incidenza di mercato del 97% sul settore di produzione)ed LG Display, quindi, vedranno la luce già a partire dal secondo semestre del 2017, a meno di problemi dell’ultim’ora. Ma questo cambiamento, è davvero necessario? A voi piace l’idea di uno smartphone che ricalca le forme di un classico portafogli da taschino? In proposito, ci piacerebbe sentire la vostra. Aspettiamo i vostri commenti.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple iOS 10.2 a prova di FBI, per sbloccarlo servirebbero mille anni
Prossimo articoloNatale 2016, una casa smart sotto l’albero FRITZ!