addio alle sim

Samsung ed Apple stanno lavorando per dire addio alle Sim da smartphone e tablet.

Secondo il Financial Times, i due più importanti produttori di smartphone e tablet al mondo, Samsung ed Apple starebbero lavorando per dire addio alle Sim, trattando con l’associazione mondiale dell’industria della telefonia mobile, Gmsa, per varare il nuovo standard e-Sim, una speciale scheda non removibile, integrata direttamente all’interno di tablet e smartphone,  e che potrà essere impostata con i parametri dell’operatore telefonico scelto, consentendo di cambiare gestore senza più necessità di sostituire alcuna Sim, riprendendo in quindi in parte il progetto presentato dalla stessa Apple con la propria Apple Sim.

Sempre secondo il Financial Times, Samsung ed Apple avrebbero già coinvolto nel proprio progetto e-Sim, diversi operatori telefonici in tutto il mondo, tra i quali Vodafone, Orange, Deutsche Telecom, Etisalat, Telefonica, Tre e l’americana AT&T.

Attraverso questo nuovo standard l’utente potrà finalmente cambiare operatore in modo semplice e veloce, senza necessità di sostituire alcuna SIM e sopratutto decretando la fine dei vari (troppi) formati della scheda, attualmente presenti sul mercato.