samsung risarcisce apple

La battaglia tra Samsung ed Apple non giungerà mai ad una fine. Proprio per questa ragione si ritrovano di nuovo davanti ad un giudice in quanto la società coreana sembra aver violato alcuni brevetti di Apple. Il danno che dovrà pagare Samsung sarà pari a 548 milioni di dollari; ecco la sentenza stabilita dal tribunale della California. Inoltre nel documento viene precisato che non appena Apple invierà la fattura, Samsung dovrà provvedere al pagamento entro 10 giorni.

In un primo momento la società Coreana doveva risarcire il suo rivale di ben 1 miliardo di dollari, ma con alcune revisioni si è optato per ridurre questa somma e portarla all’importo odierno di 548 milioni di dollari. Nonostante la piccola vittoria ottenuta da parte della , ciò non toglie la possibilità di rivederle nuovamente faccia a faccia davanti ad un giudice. Proprio per questa ragione nel documento stanziato dal tribunale viene precisato il fatto che qualora il verdetto dovesse apportare nuovamente delle modifiche o essere persino annullato, Apple dovrà provvedere al rimborso totale della somma che verrà versata nei suoi confronti.

Non è una situazione molto facile per queste due grandi leader ma di certo prima o poi dovranno trovare un punto di incontro e magari cercare di realizzare un dispositivo rivoluzionario. Basterebbe mettere da parte l’ascia di guerra: unite potrebbero “mettere a sedere” tutte le aziende attualmente sul mercato.

CONDIVIDI