Samsung Display ha in serbo delle sorprese, per non farsele rubare registra i brevetti

Per creare nuovi dispositivi tecnologici non ci vogliono soltanto tanti miliardi per riuscire a fare investimenti, ma avere anche una mente aperta capace di immaginare soluzioni a volte bizzarre, le stesse soluzioni che Samsung Display sembra proporre all’interno di nuovi brevetti recentemente emersi. Questa divisione della società è tra le più redditizie al mondo e non possiamo negare che le soluzioni proposte dall’azienda non siano di qualità.

Da sempre i prodotti Samsung sono dotati di display assolutamente eccezionali soprattutto in ambito smartphone. Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus tanto per fare un esempio dispongono dei migliori display presenti sul mercato, prima di loro S7, poi S6 e così via. E’ praticamente una catena infinita di successi e per il futuro sono in programma tantissime stramberie. La società sudcoreana ha infatti fatto esplicitamente richiesta di registrazione di 5 nuovi tipi di display presso United States Patent and Trademark Office che si occupa proprio di questo.

Insieme alle richieste di brevetto Samsung ha anche inserito ovviamente delle immagini illustrative che mostrano questi particolari pannelli. A colpirci molto l’immagine di un dispositivo strambo con schermo stretto e lunghissimo che sembra quasi una spada laser. Non possiamo non ammettere che alcune soluzioni allo stato attuale ci paiano quantomeno incomprensibili, ma avreste mai immaginato una ventina di anni fa di avere dispositivi così piccoli e dotati di display così eccezionali? Vedremo quindi nei prossimi anni cosa salterà fuori visto che registrare un brevetto non vuol dire assolutamente nulla se non tenere le proprie idee al sicuro.