samsung

Torniamo ancora una volta a parlare della triste vicenda di Galaxy Note 7 che, dopo innumerevoli casi di incidenti e due richiami, potrebbe aver seriamente danneggiato l’immagine di Samsung e quella della lineup di phablet del produttore, e questa volta definitivamente.

Stando ad un rapporto dalla Russia, il colosso coreano sarebbe pronto ad eliminare il brand Note da qualsiasi futuro device. Una fonte anonima interna a Samsung afferma che la reputazione della gamma di phablet è stata completamente distrutta a causa del disastro di Galaxy Note 7, soprattutto una volta che anche le unità sostitutive hanno preso fuoco.

Samsung Galaxy Note 7

Ricordiamo che questa serie di sfortunati eventi hanno condotto Samsung alla scelta drastica di fermare la produzione dei Galaxy Note 7. La compagnia ha contattato gli operatori partner per avvertire di non sostituire più le unità del phablet e ha ordinato di fermare la vendita di Note 7. Per quanto concerne gli utenti finali, invece, il gigante asiatico ha chiesto di restituire il dispositivo.

In conclusione, sempre secondo la fonte interna a Samsung, un sondaggio ha rivelato che oltre il 50 % degli acquirenti si sente sfiduciata nei confronti del brand, ragione per cui la compagnia ha in programma di eliminare i Galaxy “Note”.

Non sappiamo cosa questo implichi, se una cancellazione totale del prodotto o l’attribuzione di un nuovo nome per i phablet di Samsung. Staremo a vedere con i prossimi rumor se questa ipotesi possa essere confermata e la presunta rinomina dello smartphone.

CONDIVIDI