Gli smartphone pieghevoli saranno il futuro della tecnologia mobile. Li abbiamo già incontrati sotto forma di prototipo in occasione di esposizioni internazionali dove venivano presentati e lodati per la loro capacità di provvedere ad un uso inconsueto del device attraverso pannelli OLED palesemente funzionanti sotto ogni aspetto. La data di futura commercializzazione su larga scala non è poi così lontana e Samsung è più che mai attiva nel settore, dove si prodiga nello studio e nella realizzazione dei suoi prototipi da destinare a Project Valley. L’idea di fondo sarà quella di creare prodotti dove la superficie di contatto del display sarà massimizzata in un form-factory a conchiglia totalmente rivisitato che lasca ampio spazio al dislpay touch sul frontale.

I numerosi brevetti depositati da Samsung Electronics nell’ultimo periodo hanno fornito un quadro chiaro della struttura e del grado di affidabilità di dette soluzioni che a quanto apre saranno forniti di una cerniera centrale rinforzata su chiusura magnetica e display OLED che si chiude in prossimità della cerniera con escursione di movimento e flessione minima rispetto alla sede centrale. Gli schemi seguenti illustrano chiaramente il progetto di massima per i nuovi device pieghevoli Samsung che si concretizzerà col rilascio di informazioni esaurienti sull’estetica dei nuovi dispositivi a complemento dei brevetti tecnici che illustrano ancora solo i meccanismi base di funzionamento. Siete incuriositi dai nuovi smartphone intelligenti Samsung pieghevoli? Lasciateci le vostre impressioni sull’argomento.

VIA