Samsung drone

L’Ufficio Brevetti statunitense ospita quello che, in apparenza, potrebbe sembrare qualcosa venuto dallo spazio, ma che, come descritto nella documentazione, ha origini nella lontana Corea del Sud. Samsung Electronics si è riservata il diritto alla proprietà intellettuale di un prodotto che dovrebbe figurare come nuovo sistema aereo di ripresa, meglio conosciuto come drone.

La cosa che certamente colpisce in maggior misura è il suo design circolare che ricalca grosso modo le sembianze di una navicella spaziale extra-terrestre. Si tratta di un drone Samsung, i quali disegni sono stati depositati con la relativa richiesta di brevetto lo scorso aprile 2016.  Un sistema del tutto nuovo verso cui si spera posso integrarsi con le attuali proposte wearable come gli smartwatch della serie Samsung Gear S o gli smartphone per il controllo digitale in volo. Un device che conta su una scocca realizzata in metallo e resina sintetica con annesse griglie trasparenti e piedi pieghevoli per la fase di atterraggio e decollo.

Un prodotto davvero interessante che, in quanto semplice brevetto, potrebbe non manifestarsi sul mercato consumer. A voi piace un simile prodotto? Lasciateci pure il vostro feedback al riguardo ed esprimetevi a proposito del nuovo velivolo “spaziale”.

VIA