Samsung deposita un nuovo brevetto, si parla di lettore di impronte digitali a schermo

Samsung deposita un nuovo brevetto, si parla di lettore di impronte digitali a schermo

Samsung ha depositato recentemente un nuovissimo brevetto presso PatentScope in cui si parla specificamente di un nuovo tipo di display capace attraverso alcuni substrati di riconoscere le impronte digitali dell’utente. Il brevetto porta un po’ di speranza a chi vuol vedere un Galaxy Note 9 provvisto di questo chip.

Secondo recentissime informazioni infatti il Galaxy Note 9 non implementerà un lettore di impronte digitali a schermo dato che Samsung non è riuscita a risolvere ancora i vari problemi emersi nel corso di questi mesi.

Il brevetto

All’interno della documentazione che abbiamo scovato possiamo trovare, oltre alla descrizione del progetto, anche alcune immagini che ne mostrano, per quanto possibile il funzionamento. Questo tipo di pannello è formato da diversi strati che, naturalmente, lavorano simultaneamente. Grazie ad alcune tecniche è possibile andare a leggere l’impronta dell’utente senza utilizzare alcun componente esterno.

Le immagini qui sopra mostrate non sono molto chiare, ma ci mostrano quelle che sono le aree divisorie del pannello e la zona in cui sarà poi possibile eseguire correttamente il riconoscimento dell’impronta. Samsung sta quindi cercando in ogni modo di riuscire ad inserire questo componente sui suoi futuri top gamma. Vedremo se nel corso delle prossime settimane qualche novità sbucherà fuori dalla rete.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: