Samsung Bixby sarà “di quartiere” entro il 2020

Samsung Bixby sarà “di quartiere” entro il 2020

Lanciato su Galaxy S8 Samsung Bixby si prepara ad arrivare su tantissimi altri dispositivi entro il 2020. La compagnia sudcoreana ha infatti intenzione di andare a dotare i suoi dispositivi del suo nuovo assistente vocale che da qui ai prossimi mesi dovrebbe migliorare ancora di più sotto ogni punto di vista.

Abbiamo infatti visto che con il prossimo Galaxy Note 9 arriverà una nuovissima versione, Bixby 2.0, un upgrade significativo che dovrebbe portare con sé risposte più rapide e più intelligenti. Purtroppo per ora l’assistente non riesce ancora a parlare la nostra lingua, ci auguriamo però che con l’arrivo di Note 9 qualcosa possa cambiare.

Samsung investe su Bixby

Bixby-Deutsch

Tempo, risorse umane e denaro, tutte cose che Samsung sta impegnando nello sviluppo della sua nuova intelligenza artificiale. Samsung Bixby sarà il fulcro dell’esperienza mobile e domestica sui dispositivi di prossima generazione. Già con l’attuale versione è possibile interagire con i dispositivi in maniera completa e veloce, con le future versioni dialogare con l’AI diventerà ancora più naturale.

Entro il 2020 Samsung ha comunque in mente di andare ad installare il “software” su tutti i suoi dispositivi. Sono solo device di fascia alta, ma anche fascia media e bassa, in futuro arriveranno poi televisori, frigoriferi, persino robot pulitori che avranno integrata l’AI di riferimento.

Samsung attualmente ha già in sviluppo un nuovo altoparlante intelligente alimentato da Bixby che potrebbe essere lanciato nei prossimi mesi. L’idea è quella di creare un nuovo ecosistema che integri Bixby con ogni parte della vita degli utenti e sfruttare il catalogo dei prodotti è un buon modo per farlo.

Fonte | The Wall Street Journal