Waffle nuovo social network di Samsung

Samsung sta vagliando l’ipotesi di immettere sul mercato Waffle, un nuovo social network pronto a far guerra a Facebook, Twitter, Instagram ed affini. Un’idea che potremmo addirittura definire in fase avanzata, stando a quanto mostrato dal produttore coreano in occasione dell’evento <<South by Southwest>> tenutosi in queste ore ad Austin, in Texas. La nuova piattaforma sociale di Samsung sta già infatti rispondendo alle prime sollecitazioni dei test e potrebbe esser presto conosciuta per l’appunto sotto il nome commerciale di Waffle, come le cialde dolci abbastanza gettonate nel Nord Europa.

Il brand di Seoul lo definisce una sorta di <<muro per graffiti>>, allorché la peculiarità principe del nuovo social network è strutturata dalla compenetrazione di post diversi (i quadratini), arricchiti dagli utenti con immagini, scritte o frasi. Si pensi ad esempio ad una foto di un nostro amico che compie gli anni: questa può esser impreziosita dall’interazione di altri nostri contatti, i quali potranno aggiungere frasi, disegni od altre immagini che comporranno tutta una serie di quadratini pronti ad affiancare il post iniziale ed originale; il risultato finale sarà quindi una griglia, assimilabile per l’appunto ad un Waffle.

Il video in calce all’articolo mostra la struttura portante del nuovo social network di Samsung, nel quale la <<parte del leone>> potrebbe farla la S-Pen tipica dell’apprezzata serie Samsung Galaxy Note. Nel filmato multimediale, d’altronde, spicca la presenza della quinta iterazione del phablet Samsung mai commercializzato in Europa, impiegato per scrivere frasi (<<buon compleanno>>, nel caso specifico) ed abbozzare disegni. La piattaforma sociale sembra quindi esser pensata per sfruttare al massimo le potenzialità della S-Pen, ed a riprova di ciò può farsi riferimento alla versione beta di Waffle, realizzata esclusivamente per sistema operativo Android. Il nuovo social network sviluppato dal C-Lab di Samsung <<consente agli utenti di aggiungere la propria prospettiva al contenuto di qualcun altro>>, sostiene a margine della presentazione la stessa azienda sudcoreana.

Vedremo quindi se Waffle sarà compatibile anche con iOS e, nello specifico, con la schiera di iPhone ed iPad di Apple, ma quel che sembra esser evidente è la cautela generale con la quale Samsung sta approcciandosi al nuovo progetto. La piattaforma sociale in questione è ancora in fase beta e di acqua sotto i ponti ne dovrà certamente passare fino a che possa esser disponibile sul mercato. La concorrenza è d’altronde agguerrita e la crisi di Twitter ne è un esempio evidente. Facebook continua a marciare senza sosta sui principali player e potrebbe non suonare strano se Samsung abbandonasse il progetto nel caso in cui affiorassero avvisaglie di un suo scarso successo. Metter d’altronde online una piattaforma tra la diffidenza e l’incuranza generale sarebbe un qualcosa di desolante. E Samsung lo sa bene, malgrado il richiamo dei social network sia forte e suggestivo.

SAMSUNG WAFFLE, ECCO IL VIDEO DI PRESENTAZIONE

 

 

via