smartwatch Samsung

Chi si aspetta l’approdo sul mercato in tempi brevi del successore di Gear S3 – magari a <<contorno>> dell’ufficializzazione di Note 8 – potrebbe restare a bocca asciutta. Samsung è in effetti al lavoro su un nuovo indossabile, plasmato nelle vesti di uno smartwatch ma con il cuore pulsante ed una vocazione inequivocabile verso il particolare settore dedicato al fitness. Lo conferma senza mezzi termini lo stesso produttore di Seoul, evidentemente alla ricerca di fonti di ispirazione e di idee che possano suggellare ulteriormente la qualità di un prodotto pronto a far breccia nel cuore dei consumatori.

Samsung ha infatti inviato in queste ultime ore una e-mail indirizzata ad alcuni membri del suo programma SmartLab Plus, chiedendo per l’appunto una condivisione di progetti e idee su un nuovo indossabile che potrebbe esser presto ufficializzato. Non abbiamo chiaramente alcuno spunto riguardante la destinazione sul mercato del prodotto, ed in tal senso sono due le ipotesi sul banco: lo smartwatch in questione potrebbe corrispondere in effetti al nome di Gear S4, oppure essere inserito in una nuova gamma dedicata espressamente agli amanti del fitness.

Tra le due opzioni prediligiamo la seconda, anche e soprattutto in ossequio agli inizi dispensati tra le righe dalla stessa Samsung. Il nuovo indossabile sarà infatti una sorta di incrocio tra uno smartwatch ed un fitness tracker: avrà la forma del primo, seppure impreziosito da tutti i benefici e gli accorgimenti del secondo. L’eleganza e la ricercatezza tipica di Gear S3 potrebbe altresì cedere il passo alla concretezza e comodità, dal momento che l’indossabile in questione sarà caratterizzato – stando alle prime ricostruzioni della stessa Samsung – da un corpo più piccolo e cinghie più sottili, peraltro sostituibili così da sfruttare appieno le possibilità di utilizzo e di personalizzazione.

Le caratteristiche principali del nuovo indossabile Samsung partono invece da una affermazione tassativa delle peculiarità salienti di un fitness tracker e di uno smartwatch (attività di monitoraggio e peso e gestione calorica su tutti), suggellate dalla resistenza ad acqua e immersioni. Il produttore di Seoul descrive il suo <<gioiello>> come un <<completo fitness per tutti>>, confermando dunque appieno la vocazione meramente sportiva dello smartwatch.

Resta scoprire quale sarà la data di esordio del nuovo dispositivo in serbo da Samsung.

CONDIVIDI
Articolo precedenteL’ultimo aggiornamento Pokémon GO risolve un fastidioso problema su iPhone 6 e non solo
Prossimo articoloEcco il primo Teardown Meizu Pro 7 Plus, il dispositivo viene messo a nudo