Snapdragon 815

Dopo le indiscrezioni dei media coreani che voglio la presentazione del nuovo top di gamma Samsung fissata per il prossimo 2 marzo, in corrispondenza dell’avvio del MWC, arriva una notizia quasi ufficiale. Sembra che Galaxy S6 non disporrà della potenza di calcolo degli Snapdragon di Qualcomm ma punterà su Exynos.

La notizia arriva da Bloomberg che citando fonti, secondo lui a conoscenza dei fatti, afferma che Samsung rinuncia a Snapdragon 810 e per il top di gamma punterà sui propri Exynos. La società non p nuova a lanciare sul mercato smartphone dotati dei processori Exynos ma questo mai era avvenuto per la serie S. Ricordiamo che Samsung è il secondo produttore di microchip al mondo. Adesso l’azienda avrebbe investito 15 miliardi di dollari nello stanziamento di una fabbrica di semiconduttori a Seul.

La motivazione più palese per la rinuncia al chip prodotto a Qualcomm è riconducibile ai problemi di surriscaldamento che lo Snapdragon 810 avrebbe mostrato sui primi terminali a montarlo. Galaxy S6 è il top di gamma del 2015 per la società coreana e, secondo un analista della Sud Corea, l’azienda non sarebbe disposta a rischiare su un device tanto importante.

  • Carlo Borghese

    ” La società non p nuova a lanciare sul mercato smartphone dotati dei processori Exynos ma questo mai era avvenuto per la serie S
    Ah no..mai più..i9300 (galaxy s3) montava un Exynos.. purtroppo.. ed infatti gli sviluppatori di xda (in primis JustArchi e il CM Team) stanno avendo enormi difficoltà a portare L sui dispositivi.. tant’è che una cm ufficiale non arriverà mai, proprio perché per quei chipset non vengono rilasciati i driver..bella scelta

    • orlroc

      Da possessore di S3, come non essere d’accordo con te?? Speriamo che Samsung impari dagli errori del passato e rilasci fin da subito i driver per i nuovi processori exynos agli sviluppatori…