Samsung W2016

Gli smartphone a conchiglia sono ancora di gran moda in Giappone e in altri paesi asiatici, e sicuramente anche molti di noi ne sono tuttora affascinati e magari in qualche modo nostalgici.

Ebbene, dopo averlo visto in alcune immagini provenienti dall’ente di certificazione TENAA, con specifiche tecniche di alto livello, il telefono era stato erroneamente soprannominato Galaxy Golden 3, mentre ora è stato distribuito ufficialmente per China Mobile con il nome meno inspirato di W2016.

Conferme invece per le sue caratteristiche tecniche di alto livello: sarà costituito da un corpo di vetro e metallo con dimensioni di 120,4 x 61 x 15,1 millimetri e un peso di 204 grammi; il dispositivo disporrà di ben due schermi con tecnologia AMOLED da 3,9 pollici di diagonale, che mostreranno le immagini alla risoluzione di 786 x 1280 pixel. Sarà presente anche una tastiera fisica di tipo T9 come i vecchi cellulari.

Il processore è il potente Exynos 7420 octa core a 2,1 GHz, 3 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna. Le sue fotocamere saranno rispettivamente da 16 e 5 Megapixel, e da tutte queste caratteristiche possiamo intuire che sarà sorprendentemente un dispositivo di fascia alta. Colorazioni in argento e oro

Altra ciliegina sulla torta è, ovviamente, Android 5.1.1 Lollipop con TouchWiz e un sistema di ricarica veloce plus via cavo o tramite wireless per una batteria di soli 2000 mAh, che però potrebbe essere sufficiente per le modeste dimensioni dei display con risoluzione HD che funzioneranno in modo alternato (nostra impressione non confermata). Che ne pensate?

CONDIVIDI