Google Asssistant

Il tasto home sui nuovi modelli Nexus 2016 sarà, a quanto pare, caratterizzato da un’animazione che trasforma il pulsante Home in quattro punti colorati, un modo forse per richiamare l’attenzione di Google Assistant. Sarà sufficiente una pressione prolungata sul pulsante Home per far scattare l’animazione, funzionante solo nel caso Google Now sia stato attivato precedentemente.

I futuri Nexus 2016, costituiti da un modello HTC da 5,2 pollici dal nome in codice Sailfish, e un HTC da 5,5 pollici con rivestimento metallico con nome in codice Marlin, sono attesi  prossimamente con questa nuova funzione che arriverebbe in concomitanza del futuro Android Nougat 7.0. Attualmente, una pressione prolungata sul tasto home attiva la funzione Google Now on Tap, e con Google Assistant la ricerca diventa più ampia con diverse possibilità di ricerca e di scelta.

Tasto home animato

Rimaniamo comunque nel campo delle ipotesi, la notizia non è stata ancora confermata. Ci aspettiamo di vedere questa nuova funzione sui prossimo Nexus 2016, magari con qualche funzione in più di quelle descritte.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFossil pensa ad un nuovo smartwatch Android Wear
Prossimo articoloDooge T5, il nuovo smartphone con certificazione IP67