Drone Expo & Show 2015 sull’aeroporto dell’Urbe seconda edizione dell’evento dedicato ai Droni più grande d’Europa.

Dal 29 al 31 maggio si incontreranno a Roma i maggiori costruttori di droni italiani ed esteri, così come anche le scuole di volo per la formazione dei piloti. Ci sarà spazio anche per i droni militari dell’Esercito Italiano e un’area dedicata agli appassionati dell’aviazione con una zona-volo dove saranno effettuati voli dimostrativi dei più moderni modelli di droni ad ala fissa e rotante.

Il programma dell’evento, prevede anche convegni,presentazioni e workshop relativi allo sviluppo del mondo dei droni. L’aeroporto dell’Urbe metterà a disposizione ben 12mila metri quadrati suddivise in 5 aree differenti:

  • Aziende costruttrici di droni per uso professionale
  • Scuole di Volo per piloti Apr riconosciute dall’Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile)
  • Forze ArmateEsercito Italiano
  • Società produttrici di droni per scopo sportivo e amatoriale
  • Enti aeronautici e Società di lavoro aereo dell’aeroporto dell’Urbe.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Ifimedia e da Mediarkè, ha ricevuto i patrocini da Ministero della Difesa, Ministero dello Sviluppo Economico, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), ENEA e dalla Città metropolitana di Roma Capitale. Luciano Castro, presidente di Roma Drone Expo&Show , ha dichiarato: “Organizzare sullo storico aeroporto dell’Urbe il più grande salone europeo sui droni è una sfida e anche una grande occasione, non solo per far conoscere meglio queste nuove macchine volanti, ma pure per offrire a Roma e all’Italia un evento aeronautico di respiro internazionale. La risposta degli espositori è stata piena di entusiasmo: in poche ore, ci sono giunte un gran numero di conferme, oltre a richieste di partecipazione da parte di aziende europee, statunitensi e anche cinesi. Nel frattempo, stiamo pianificando diverse iniziative speciali, che si svolgeranno durante la manifestazione e che annunceremo nelle prossime settimane. In particolare, in collaborazione con l’ENAC, nella giornata inaugurale organizzeremo un Convegno ad un anno esatto dall’entrata in vigore del Regolamento sull’uso degli Apr, in cui faremo il punto delle prospettive di questo nuovo settore con le Istituzioni e con tutti i maggiori player italiani”