Si torna a parlare di Jolla Tablet, dopo l’annuncio del fallimento di questo progetto da parte dell’azienda. Ecco che il Tablet, con sistema operativo Sailfish OS, ritorna in vita grazie a Youyota.

Ormai passato un anno da quando l’azienda annunciava il fallimento del progetto Jolla Tablet per mancanza di finanziamenti sulla piattaforma Indiegogo e dopo aver effettuato i rimborsi ai tanti sostenitori delusi che non avevano ricevuto nulla ecco che torna vivo il progetto.

Ciò è stato reso possibile grazie a Youyota che ha ripreso la campagna di raccolta fondi per la realizzazione di questo dispositivo. I fondatori di Youyota hanno subito messo in chiaro l’intenzione di voler mantenere invariato design, componenti e sistema operativo. La loro speranza di riuscire ad ottenere tutti i finanziamenti necessari per pagarne i costi di produzione e le varie documentazioni è stata esaudita.

YouYota Tablet

Ricordiamo le specifiche tecniche di questo device, che ora prende il nome di Youyota Tablet. Il display è un’unità da 7.85 pollici in formato 4:3 con risoluzione 2048 x 1536 pixel con un processore Intel Atom Z3735F Bay Trail, 2Gb di memoria RAM e 32Gb o 64Gb di memoria interna espandibili con micro-SD. La versione del sistema operativo è Sailfish OS 2.1.

Dato il tempo passato, Youyota puntava ad aumentare almeno i tagli della memoria interna. Sperando di riuscire ad installare una scheda da 128Gb ciò avrebbe fatto lievitare i costi di produzione e finali. I prezzi di vendita sono rispettivamente di 199 e 219 dollari per la versione da 32Gb o 64Gb.

Disponibile in due colori, nero e rosso, Youyota Tablet ha già raggiunto la soglia minima di finanziamenti per l’avvio della produzione ed è acquistabile tramite questo indirizzo.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: