ripristinare Microsoft Word

Può capitare che Microsoft Word o altre applicazioni della suite per l’ufficio del colosso mondiale dell’informatica abbiano qualche malfunzionamento o che, più semplicemente, abbiamo modificato volontariamente o involontariamente le impostazioni predefinite e si ha la necessità di tornare alla situazione precedente. In qualche caso può bastare il riavvio del computer, in altri occorre seguire una semplice procedura e tutto torna come prima.  Nel caso il riavvio non risolva il nostro problema, per ripristinare Microsoft Word possiamo fare in questo modo: per prima cosa clicchiamo col tasto desto sul menù start ed in alto sulla sinistra scegliamo “Programmi e funzionalità”

office1

Qui scorriamo la barra posta al di sotto di “Disinstalla o modifica un programma”

office2

Clicchiamo col tasto destro sull’icona di Office. Sulla piccola finestra che si aprirà scegliamo “Cambia”. Nella nuova finestra che si aprirà optiamo per la procedura di ripristino “Ripristino Rapido” o per “Online” che comporta il collegamento ad internet ed una durata più lunga.

office3

Per le situazioni che ci appaiono meno gravi spuntiamo “Ripristino Rapido” e clicchiamo su”Ripristina” e, dopo qualche minuto di attesa, per le situazioni più gravi occorre effettuare l’opzione più lunga.

officeultimo

Dopo un pochino di attesa tutto è  tornato come prima.

officeultimoultimo

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple multata per 3 milioni di dollari causa brevetti suonerie violati
Prossimo articolomyTube Universal si aggiorna con nuove feature sullo Store di Windows 10