Google Play Music

Un paio di mesi fa Google ha reintrodotto i limiti sul numero di dispositivi che fosse possibile “deautorizzare” su Google Play Music ogni anno. Prima di ciò era possibile giostrarsi facilmente nella propria “banca dispositivi” avendone ben 10 a disposizione, eventualmente vi fosse la necessità bastava deautorizzarne uno ed autorizzarne uno nuovo.

Ma dal 7 Agosto tutti gli utenti di Google Play Music sono stati informati su questa nuova limitazione: ogni anno possono esser deautorizzati solo 4 dispositivi

Qual è la novità?

Sembra che ora questo limite alla deautorizzazione sia nuovamente stato rimosso, ma non è ancora ben chiaro cosa stia accadendo in quanto non ci sono notizie ufficiali.

La segnalazione è giunta da Android Central. Alcuni membri dello staff, per pura casualità, hanno scoperto di poter nuovamente deautorizzare dei dispositivi nonostante avessero già raggiunto la quota annuale. Stranamente l’app web e quella per smartphone agiscono differentemente, difatti seppure nell’interfaccia web sembra permanere il vincolo, sull’applicativo sia iOS che Android sembra, invece, esser stato rimosso.

Non è chiaro pertanto se l’operazione è un cambio intenzionale di Google o un bug del sistema. Ciò che si sa è che al momento il limite a 4 dispositivi è ancora presente nel contratto con l’utenza.

Per poter verificare la cosa, vi basta aprire l’app ed andare su Impostazioni -> Generale -> I miei dispositivi. Se precedentemente avevate già raggiunto il limite ed ora vi trovate nella situazione descritta fatecelo sapere con un commento.

CONDIVIDI
Articolo precedenteA tre anni dalla scomparsa, Tim Cook invita i dipendenti Apple a commemorare Steve Jobs
Prossimo articoloIl social network più veloce? E’ Facebook