chrome

A seguito del rilascio di Chrome 55 per i sistemi desktop Windows, MacOS e Linux nel corso della scorsa settimana, Google ha deciso di rilasciare il suddetto software anche per le piattaforme mobile e, nello specifico, nei confronti degli utenti Android, i quali possono ora contare su nuove diverse funzionalità già viste nella versione beta e nei test degli ultimi mesi.

Sicuramente la prima novità che salta all’occhio è la nuova feature dedicata ai download Google Chrome, tramite la quale poter memorizzare anche pagine web complete, musica e video, da visualizzare in un secondo tempo in modalità offline. Sarà, infatti, presente una nuova icona di riferimento per il salvataggio dei contenuti che consentirà di accedere alla pagina per i download, ordinati cronologicamente e per tipologia (immagini, video e musica, ma anche documenti ed altri file).

Come se non bastasse, attraverso il nuovo Google Chrome 55 Android saremo in grado di avere un rapido riscontro, all’interno di una casella di testo, in merito alle parole digitate in modo errato grammaticalmente parlando. In ultimo, ma sicuramente non meno importante, avremo l’ottimizzazione della gestione delle risorse su device caratterizzati da ridotta capacità di memoria RAM (entro il GB). Il risparmio stimato è, in tal caso, del 35%. In distribuzione all’interno del PlayStore, il nuovo update può essere raggiunto anche attraverso il nostro badge:

Badge-Google-Play

VIA