cyanogenmod 11

Il team CyanogenMod ha di fatto pubblicato l’ultima versione della sua ROM Android personalizzata, la CyanogenMod 11 M6, disponibile al momento per 50 dispositivi, e per altri prossimamente. Per ora  l’elenco delle caratteristiche del Galaxy Nexus , Nexus 4, 5 e 7 , del Samsung Galaxy S, S2, S3, S4, e del Note 2, dell’LG Optimus G, G2, G Pro, e G Pad e dell’HTC One e HTC One Mini.

Di seguito il log completo di tutti gli aggiornamenti fatti:

  • Ore di quiete, risolto il problema della pressione prolungata del tile nei Quick Settings
  • Voice + – Integrazione nelle impostazioni ( sotto Wireless e Reti > ‘More ‘ )
  • Display, nuove opzioni per le animazioni di spegnimento (rimossa la checkbox)
  • Blacklist – Aggiunte le autorizzazioni del provider
  • Lockscreen, risolto il crash con gli sfondi personalizzati ed il problema con la copertina degli album mentre si ascolta la musica
  • Bluetooth, miglioramenti all’upstream e risolti alcuni problemi con l’istradamento audio per alcuni produttori e modelli di auto e risolti anche alcuni problemi di disconnessione
  • Multisim – patch per il supporto aggiuntivi ( 15 + ) e UI / UX modifiche
  • Lockscreen, disabilitati alcuni elementi quando è attiva una lockscreen personalizzata
  • Quick Settings, aggiunta l’opzione per visualizzare le icone più piccole, il nome Bluetooth del dispositivo e risolto il problema di visualizzazione dei tile quando il display era in orizzontale
  • Statistiche di utilizzo, risolto il problema della visualizzazione all’avvio
  • Risolto il consumo eccessivo di memoria dei Frameworks
  • Impostazioni, aggiunta l’opzione di rimozione anche per gli archivi USB
  • Theme Engine, introdotte nuove funzionalità per il motore dei temi (il nuovo Theme Chooser arriverà nelle Nightly questa settimana, ma di seguito trovate già alcune sue immagini in una galleria)
  • Spegnimento parallelo, riduce il tempo necessario per lo spegnimento del dispositivo
  • Download, aggiunto il supporto alla “pausa” ed al “ripristino”
  • Trebuchet Launcher, aggiunta la possibilità di nascondere le applicazioni e le etichette
  • E più (tutti i cambiamenti da 29 marzo-30 aprile)

Inoltre, il team CyanogenMod rilascerà le versioni Candidate ogni mese, rilasciando delle Snapshot a cadenza quindicinale. Per scaricare la versione 11 M6 riferirsi ai link di seguito. 

 

CyanogenMod 11 M6 – download

CONDIVIDI
Articolo precedentePuro Power Bank, la ricarica d’emergenza per il proprio smarthphone
Prossimo articoloSony EvolutionUI, la nuova interfaccia che impara con il tempo