aggiornamento google glass

I Google Glass ritornano in vita con una versione riservata alle aziende. Potenziati, migliorati, adesso utili per qualcosa di concreto.

Il primo modello di questi occhiali smart fu presentato dall’azienda di Mountain View nel lontano 2012. Dopo un anno, vennero venduti agli sviluppatori ad un costo elevato in versione Explorer Edition. La vendita online, però, venne bloccata insieme alle varie pagine social dopo poco tempo ed i dispositivi non arrivarono mai sopra gli scaffali delle grandi catene di elettronica.

Negli ultimi mesi molti sono stati gli utenti che hanno iniziato a parlare di un possibile ritorno dei Google Glass, anche perché vi ricordiamo che a giugno il grande motore di ricerca si è fatto scappare un aggiornamento OTA con firmware XE23, dopo anni di mancata ricezione.

In queste ore, con grande sorpresa, la società ha deciso di lanciare ufficialmente una versione di Google Glass Enterprise Edition che verrà resa disponibile esclusivamente alle aziende. All’interno degli occhiali smart sono state apportate diverse migliorie. Il peso è stato notevolmente ridotto, adesso è possibile inserire schermi di sicurezza e lenti graduate ed il pulsante della fotocamera diventa anche un pulsare per rimuovere il modulo elettronico del device. Inoltre, il processore è stato potenziato, migliorato anche il modulo Wi-Fi ed aumentata la capienza della batteria che adesso raggiunge le 8 ore di autonomia.

Per garantire la privacy, visto che gli Spectacles di Snap sono stati oggetto di discussione, durante la registrazione il modulo è stato dotato di un led rosso che avvisa della ripresa.

I primi a provare i nuovi Google Glass sono i dipendenti di circa 50 aziende, che sono ormai in piena produttività grazie ai dispositivi forniti dalla società di Mountain View.