Resident evil

Sono passati ormai vent’anni da quando il primo Resident Evil fece la sua comparsa tra i titoli per console dell’epoca. Biohazard, questo il nome con cui debuttò ufficialmente il 22 Marzo del 1996 in Giappone, ne ha fatta di strada e, tra alti e bassi, si è guadagnato l’ambito titolo di miglior survival horror di tutti i tempi. Realizzato da Capcom per il mercato Giapponese , ha dovuto superare molto insidie prima di arrivare ufficialmente tra gli scaffali dei negozi europei col nome di Resident Evil. Ben presto ci si accorse delle potenzialità dei contenuti offerti dalla serie ed in men che non si dica riuscì a guadagnarsi il favore di un ampio pubblico, critica compresa.

Resident Evil, il futuro della serie

La serie, nonostante sia giunta ormai al suo ventennale d’uscita, rimane in tutto e per tutto il punto di riferimento per i cultori e gli amanti del genere che attendono, con sfrenata impazienza, l’uscita de capitolo successivo che li porti in un mondo infestato da zombie e creature improbabili che prendono vita facendo balzare il gamer in piedi dalla sua postazione di gioco. Il titolo, e questo dobbiamo dirlo, ultimamente ha perso un pò il suo carattere di survival horror per rifarsi ad uno stile che non gli si addice e che di molto si avvicina ad un action-game. Shinji Mikami, fondatore e creatore della saga, si dice fiducioso di un deciso cambio di rotta che riporti Resident Evil, ed i suoi personaggi, sulla retta via. Chissà che l’integrazione con le nuove tecnologie di visione a realtà aumentata non giochino in tal senso a favore di Capcom che potrebbe decidere di re-implementare gli stili di gioco che hanno fatto la fortuna di Resident Evil 2 e che si sono poi smarriti con l’avanzare del quinto capitolo della serie. In attesa di ulteriori informazioni in merito vi ricordiamo che la società è al lavoro su un nuovo spin-off online chiamato Umbrella Corps. Dateci un’occhiata e fateci sapere cosa ne pensate del futuro di Resident Evil commentando al box. Buon compleanno!

VIA



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: