Resident Evil 7 Teaser: Beginning Hour_20160614122143

Capcom Entertainment, la società che da tempo si occupa dello sviluppo della saga di videogame relativa a Resident Evil, ha annunciato nel corso di queste ultime ore che il supporto alla visualizzazione dei contenuti di gioco in tecnologia HDR (High Dynamic Range) per console Sony Playstation 4 Pro e Microsoft XBox One S è confermato.

Secondo quanto infatti dichiarato attraverso le fonti, il nuovo Resident Evil 7 offrirà un realismo davvero incredibile che, per il momento, pare non sia destinato alle attuali proposte tradizionali viste per PS4 Standard e Slim. Di fatto, entrambe le console sono perfettamente in grado di gestire tali contenuti video in ingresso, a causa dell’ultimo nuovo aggiornamento firmware rilasciato con la versione 4.0. Resta comunque fermo il fatto che, per poter godere di questa tipologia di contenuti si dovrà fare affidamento ad apposito hardware di visualizzazione, anche per quel che riguarda il profilo 4K per PS4 Pro.

Ad ogni modo, Capcom dichiara che:

La versione definitiva di Resident Evil 7 sarà compatibile con PlayStation 4 Pro e permetterà di giocare ad una risoluzione in 4K. Il titolo supporterà inoltre l’HDR sia sul nuovo hardware di Sony che su Xbox One S, offrendo un realismo mai visto prima

Resident Evil 7 ha fissato la sua data di debutto per il prossimo 27 Gennaio 2017, e potrà contare sul supporto a PC e sulle console di Sony e Microsoft.

VIA

CONDIVIDI
  • Clark Kents

    speriamo cambi qualcosa sia per la giocabilità in terza persona e quindi non solo in prima e che si introducano personaggi nel gioco che fanno parte della storia di resident evil…è vero un horror alle origini, ma non esagerate facendolo diventare uno splatter