I responsabili Capcom hanno annunciato tramite un video messaggio pubblicato su YouTube che il DLC gratuito di Resident Evil 7: Biohazard dal titolo “Not a Hero” è stato rimandato a data da destinarsi.

Not a Hero è l’espansione che vede come protagonista lo storico Chris Redfield, il quale si troverà ad affrontare un’avventura completamente indipendente dalla trama principale del settimo capitolo di Resident Evil. I fan della saga che hanno già terminato le vicende di Ethan avranno sicuramente notato alcuni richiami al passato nel corso della fase finale del titolo, il che fa ipotizzare che il DLC potrebbe essere una specie di spinoff ed incentrarsi sui retroscena della trama, collegando il tutto con la realtà storica di Resident Evil.

La sua uscita era prevista nel corso della primavera 2017, ma il team di sviluppo ha dovuto rimandare il suo debutto. I protagonisti dell’annuncio sono il producer Masachika Kawata ed il director Noshi Nakanishi i quali hanno spiegato che il lancio del DLC subirà un ritardo e che non è ancora stata fissata una data precisa.

Lo sviluppo del DLC era a buon punto, ma il grande successo del settimo capitolo della saga e gli ottimi feedback tra pubblico e critica hanno fatto sì che il team di sviluppo si soffermasse a temere che l’espansione non sarebbe stata all’altezza del titolo principale, decidendo conseguentemente di prendersi più tempo per migliorarlo.

All’interno del video annuncio, il team Capcom tiene a sottolineare che il DLC verrà rilasciato in via gratuita e di essere contemporaneamente al lavoro su altri contenuti aggiuntivi per Resident Evil 7, ma senza aggiungere ulteriori dettagli in merito.

Di seguito il video-annuncio rilasciato dal team di Capcom: