Red Dead Redemption 2: sempre più plausibile la futura assenza di una versione PC

Red Dead Redemption 2 è attualmente uno dei titoli più chiacchierati in circolazione, sebbene la data di uscita sia ancora lontana e molte cose sono ancora incerte pare che invece ci siano certezze sull’assenza di una versione PC. A far venire i brividi alcune dichiarazioni del presidente di di Take-Two, Karl Slatoff.

Red Dead Redemption 2 non è un titolo adatto per PC

Durante una recente intervista il presidente ha aperto bocca sulla situazione gaming sul PC e su come valutare se un gioco è adatto o meno per questa piattaforma:

Dipende dal titolo. Alcuni titolo sono adatti per questo tipo di piattaforma, come non citare Civilization e XCOM, altri invece lo sono meno. La grande notizia è che comunque per noi il mercato PC è importante. E’ un mercato di base. E’ un tipo di mercato soprattutto in digitale e noi abbiamo comunque intenzione di investire su di esso”.

Come potete ben vedere il presidente non ha lasciato spazio di interpretazione su alcuni punti. Alcuni titoli sono adatti al mercato PC, altri no. Si è quindi passati alla domanda diretta, arriverà mai Red Dead Redemption 2 su PC? Ed il presidente ha subito risposto che “Qualsiasi aggiornamento su uno dei nostri titoli se presente verrà comunicato“. Insomma, ci arrendiamo?

FONTEGame Spot
CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone X Edition, la retail box di iPhone 8 finisce in rete
Prossimo articoloSamsung Galaxy Note 8 scende in pista a tutta velocità dal 15 settembre