Recoverit: recuperare i dati perduti non é più un problema

Sarà capitato almeno una volta a ognuno di noi di fare i conti con una perdita dei dati, vuoi per disattenzione, per un guasto al proprio personal computer, ma anche per l’intervento esterno di terze parti, siano essi altri utenti abilitati o programmi installati. La soluzione spesso consiste nel portare il proprio hardware da un professionista, che non sempre riesce nell’intento di recuperare tutto, almeno senza modificare parzialmente il sistema operativo.
Finalmente siamo di fronte a qualcosa che potrebbe rivoluzionare queste operazioni d’emergenza, dei software ben studiati che promettono di risolvere qualsiasi situazione, programmi all-in-one che offrono numerose funzionalità di data storage e di riparazione video, ma si tratta di una sola parte di ciò che stiamo per vedere nel dettaglio.

 

Un programma all-in-one di recupero dati

Il mercato offre soluzioni per recuperare i dati persi, per riparare i file danneggiati, per salvare in maniera sicura le cartelle più importanti, ma soltanto ora possiamo apprezzare dei software all-in-one capaci di risolvere qualsiasi problema. Uno dei migliori esempi è senza dubbio il programma proposto da Wondershare; si chiama Recoverit ed è una soluzione per i problemi Mac ricca di funzionalità facili da usare e straordinariamente efficaci. Nel dettaglio è possibile contare su quanto segue:

  • recupero di almeno 1000 (mille) formati di file differenti;
  • funzionalità di salvataggio avanzate;
  • recupero e ripristino di tracce video e audio, anche quelle perse dalla videocamera o altri supporti digitali di cui sono un esempio i droni;
  • ripristino dei dati in crash persi all’interno di un terminale danneggiato e non più funzionante. Questo moderno software per recuperare i dati è di grande utilità in qualsiasi contesto, sia professionale che privato, oltre a essere sicuro e assolutamente incapace di appesantire il sistema operativo; per usarlo sono sufficienti poche conoscenze di base e non è necessario avere alcuna preparazione informatica.
    Recoverit è attualmente disponibile nell’ultima versione aggiornata 9.6.0.

     

Come usare un software di recupero dati

Entriamo un poco nel dettaglio e vediamo il programma dal punto di vista pratico; per recuperare i dati persi/cancellati da Mac una volta che sono stati rimossi definitivamente dal cestino potrebbe essere necessario Recoverit di Wondershare ed è importante, dopo aver effettuato l’installazione, procedere come segue:

  • selezionare l’apposita modalità messa a disposizione del software per recuperare i dati eliminati dal cestino: il programma propone una sezione completa accessibile cliccando sull’icona contraddistinta da un bidoncino con il simbolo del riciclo;
  • avviare la scansione del cestino: in questa fase è possibile usufruire di due step distinti, il primo è più rapido mentre il secondo è più lento e approfondito. Il programma cercherà i file cancellati sul disco rigido, dove effettivamente rimangono anche una volta che vengono rimossi dal cestino, sempre se per problemi di capienza non sono stati sovrascritti da dati più recenti;
  • al termine della scansione saranno disponibili tutti i file che è stato possibile recuperare, anche quelli parzialmente corrotti: non resta che prelevarli dalla cartella in cui sono stati alloggiati e ripristinarli nella loro posizione originaria.

Le funzionalità elencate sono soltanto alcune delle numerose potenzialità di questo software che può davvero avere un’importanza fondamentale, specialmente in ambito professionale. Recoverit è in grado di ripristinare i file corrotti, anche quelli recuperati dal cestino, attraverso ulteriori procedure guidate dalla facile accessibilità, così come riparare i video corrotti da Mac, un’altra soluzione indispensabile per coloro che lavorano con il video editing e svolgono attività promozionale.

 

Back to school: la licenza diventa gratuita

Wondershare si propone per rendere Recoverit utilizzabile soprattutto dagli studenti; ci sarà per tutti l’opportunità di sfruttare un’iniziativa coinvolgente e interattiva chiamata Back to School, che potrebbe permettere a ogni scolaro di ottenere la licenza gratuita del software. Vediamo come funziona questa sorta di concorso a premi a cui può accedere chiunque attraverso la piattaforma dedicata.
La prima cosa da fare è selezionare una carta attraverso l’opzione Wondershare flip-a-card, rivelando la Wonderemoj dedicata al ritorno sui banchi di scuola; non resta che condividerla sui social per entrare a far parte dell’estrazione, non prima di aver avviato un tag del tipo #WondershareBackToSchool; ti basta taggare 5 amici per avere il diritto di partecipare alla promozione.

L’azienda Wondershare offre un’ampia panoramica di software dedicati al mondo del digitale: gli amanti del video, della sicurezza informatica e della tecnologia possono optare per una lunga serie di programmi facili da usare e ricchi di funzionalità, quanto basta per ottenere risultati professionali con il minimo sforzo e attraverso pochissime competenze di base.
Il recupero dei dati e la riparazione dei file danneggiati consistono in un’operazione di basilare importanza senza la quale chiunque potrebbe trovarsi a ricominciare un lungo lavoro iniziato mesi prima.