Wondershare data Recovery

Diciamoci la verità, al giorno d’oggi perdere foto, documenti o altri file è causa di traumi psicologicamente devastanti. La tecnologia ha fatto passi da gigante, specialmente per quanto riguarda il mondo della fotografia: ormai i vecchi rullini da sviluppare, vengono usati solo da amatori nostalgici, gli album di foto cartacee sono stati sostituiti da CD e DVD e le foto sono visualizzabili su tv e photoframe. Ma questa comodità ha alzato il rischio di perdere per sempre, ore, giorni, settimane o mesi di lavoro, o i ricordi di una vacanza o eventi irripetibili. In molti farebbero di tutto pur di recuperarne anche solo una parte del perduto. In questo articolo, dopo una breve raccolta di suggerimenti preventivi, vi parleremo del software di recupero dei dati cancellati Wondershare Data Recovery dell’omonima Software House Wondershare.

Innanzi tutto, è nostra premura consigliarvi dei piccoli accorgimenti di uso quotidiano, o almeno mensile, per salvaguardare i vostri prezioso file. Un’abitudine che potrebbe salvare il vostro lavoro e i vostri ricordi, ed eviterà di dovere utilizzare software di recupero dati e sperare nel miracolo. Ecco i nostri consigli:

  • Eseguire backup manuali o automatici (tramite Cronologia file, preinstallato in Windows) dei file più importanti su archivi esterni come CD o DVD, almeno una volta al mese.
  • Se possibile, fare una doppia copia dei backup, magari su chiavetta USB.
  • Sempre se possibile, suddividere i backup tra più archivi esterni.
  • Non svuotare mai il Cestino con troppa disinvoltura.
  • Evitare di salvare ulteriori dati nelle memorie dalle quali avete intenzione di recuperare file cancellati, che potrebbero essere sovrascritti e andar perduti definitivamente.

Questa preventiva abitudine, potrebbe bastare a non perdere per sempre i vostri dati, ma se il danno ormai è stato fatto, allora ecco che possiamo intervenire usando Wondershare Data Recovery, il software che ci permetterà di recuperare file e foto ormai cancellate, ma ancora presenti nel disco rigido dove risiedevano prima della loro cancellazione. Andiamo a vedere passo passo, la procedura per il recupero dei dati.

Compatibilità e file supportati

Precisiamo che si tratta di un programma, compatibile sia con Windows che con Mac, in grado di aiutarvi a recuperare oltre 550 dei più comuni tipi di file cancellati erroneamente dal computer o da un dispositivo di archiviazione esterno. Tra le estensioni supportate e recuperabili da Wondershare Data Recovery troviamo:

Documenti: DOC/DOCX, XLS/XLSX, PPT/PPTX, PDF, CWK, HTML/HTM, INDD, EPS, ecc.

Foto: JPG, TIFF/TIF, PNG, BMP, GIF, PSD, CRW, CR2, NEF, ORF, RAF, SR2, MRW, DCR, WMF, DNG, ERF, RAW, ecc.

Video: AVI, MOV, MP4, M4V, 3GP, 3G2, WMV, ASF, FLV, SWF, MPG, RM/RMVB, ecc.

Audio: AIF/AIFF, M4A, MP3, WAV, WMA, MID/MIDI, OGG, AAC, ecc.

Messaggi & email: PST, DBX, EMLX, ecc.

Archivi: ZIP, RAR, SIT, ecc.

Scaricare Wondershare data recovery

Come primo passaggio, serve ovviamente scaricare ed installare il software, ed è possibile farlo gratuitamente, tramite il badge seguente:

Wondershare Data Recovery

DOWNLOAD

 

Istruzioni

Dopo aver scaricato il file .exe, procediamo con l’installazione e l’utilizzo del software di recupero dati.

Wondershare data Recovery

Nella prima schermata troviamo il benvenuto al software, ed un preavviso di quello che ci chiederà in seguito. Se non si vuole procedere alla procedura guidata, basterà passare alla Modalità Standard, e cliccando su avanti, ci porterà immediatamente alla pagina Home. Come prima volta, vi consigliamo di seguira la procedura guidata, e magari spuntare la voce in basso a sinistra, che eviterà di ritrovarla ogni volta che riutilizzeremo il software (“Non mostrare questa procedura guidata all’avvio”).

Wondershare data Recovery

Nella seconda schermata, ci verrà chiesto quale tipo di file vogliamo recuperare. Come vedrete, sarà possibile recuperare quasi ogni tipo di documento, da foto a file audio, da video a documenti Office, fino alle Email. Se vogliamo fare un recupero parziale, basterà spuntare la voce interessata, altrimentri selezionando l’ultima voce “Tutti i Tipi di File”, verrà fatta una scansione totale dell’hard disk, alla ricerca di tutti i tipi di file elencati. Dopo aver fatto la nostra scelta, clicchiamo di nuovo su “Avanti”.

Wondershare data Recovery

Nella terza schermata, ci verrà chiesto su quale unità di memoria il software dovrà ricercare i file: selezioniamo se i file persi erano su memoria fissa C:\ (c’è la possibilità di selezionare il percorso della cartella dove erano presenti i file persi, evitando una scansione totale dell’hard disk, che farebbe impiegare al software, ore di ricerca, in base alla grandezza dello stesso). Come si può vedere, la ricerca dei file perduti, è possibile anche su dispositivi mobili come pendrive USB, hard disk esterni, e specifiche partizioni. Facciamo la nostra scelta e clicchiamo ancora su “Avanti”.

Wondershare data Recovery

Nella schermata successiva, troviamo l’ultima scelta, e forse la più importante: ci verrà chiesto se cercare i file dopo formattazione o dopo errata cancellazione degli stessi. La scelta è molto importante, perché dopo la formattazione, i file cambiano denominazione e struttura, e per ritrovarli come foto o video, devono essere identificati dal software. Se invece si sceglie il recupero dei normali file cancellati per errore, la ricerca risulterà più rapida, in quanto la struttura degli stessi sarà rimasta intatta e facilmente riconoscibile dal sistema di ricerca.

Wondershare data Recovery

Al termine, Wondershare Data Recovery mostrerà un elenco dei file trovati, con l’indicazione dello stato di conservazione, la possibilità di visualizzare un’anteprima e di selezionare i file che si desidera recuperare. Potrete anche salvare la scansione, per poi procedere al recupero in un secondo momento.

Questa era la procedura guidata, ma come abbiamo detto in precedenza, è possibile passare subito nella pagina Home del software. Alternativamente quindi, potrete anche tentare il ripristino dei file andati cancellati con strumenti diversi e più avanzati.

Wondershare data Recovery

Recupero Partizione

Trova una partizione persa, cancellata, ridimensionata o danneggiata e poi recupera file e cartelle andati perduti.

Recupero File Raw

Nel caso in cui la procedura guidata o il Recupero Partizione non vadano a buon fine, questa modalità tenta il recupero di file cancellati senza però indicarne nome e percorso originali, fornendo perciò file “grezzi”.

Conclusioni

Dopo aver provato Wondershare Data Recovery, ciò che ci piace, rispetto ad altri software analoghi, sono l’interfaccia utente, la semplicità di utilizzo e il supporto ad un gran numero di tipi di file, tra i quali anche alcuni piuttosto rari (in quanto usati in ambiti professionali).

Wondershare Data Recovery è disponibile sia in versione di prova sul sito dell’omonima casa (fa recuperare al massimo 100Mb di dati) che in diverse soluzioni full a partire da soli 29,95 € (per la versione in abbonamento annuale per un PC). Un buon prodotto, per un rapido ed efficace recupero dei vostri dati. Consigliato.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: