umi plus

Ecco a voi la recensione UMi Plus, uno smartphone Android cinese di una casa produttrice che si sta facendo conoscere sempre più a livello mondiale cercando di offrire i migliori smartphone di fascia media con rapporto qualità prezzo imbattibile. Questo smartphone economico, rinnovamento di UMi Super, nasce per essere l’ideale per coloro che necessitano di performance ma non vogliono pagare prezzi esorbitanti, e infatti nelle offerte smartphone si trova ad un prezzo infinitamente più basso della concorrenza delle migliori marche. Ma si tratta solo di specifiche sulla carta (clicca per la scheda tecnica) oppure è davvero efficiente come sembra? E’ ciò che vogliamo permettervi di scoprire tramite la nostra recensione.

UMi Plus: Design

Il design di UMi Plus è sicuramente il più bello fra gli smartphone finora rilasciati da questa casa produttrice. Il suo look non ha nulla da invidiare agli altri smartphone Android della concorrenza sulla stessa fascia di prezzo, e anche la qualità costruttiva è molto buona. Il device ha un telaio unibody tutto in metallo, ad eccezione delle solite due bande in plastica poste sulla scocca posteriore per lasciar passare il segnale dell’antenna. Tra l’altro si tratta di alluminio serie 6000, quindi molto resistente e durevole. Il profilo è più sottile del precedente flagship della azienda e questo lo rende elegante e maneggevole. Sulla parte frontale c’è un vetro con una curvatura 2.5D ed un display dai bordi abbastanza sottili. Sotto allo schermo troviamo un tasto Home fisico che è anche a sfioramento, con a fianco i tasti capacitivi Android non retroilluminati. Sul tasto Home è posto un lettore di impronte digitali per l’autenticazione che è molto preciso e riesce a sbloccare circa 9 volte su 10: ci mette meno di mezzo secondo per lo sblocco.

UMi Plus: Display

umi plus

Lo schermo di UMi Plus ha una diagonale di 5,5 pollici e visualizza a video con una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel e la tecnologia IPS. Ciò per cui spicca in modo particolare in questo display è una luminosità davvero molto alta, che lo rende visibile anche se ci si trova all’aperto con troppa luce. Anche gli angoli di visione risultano molto ampi, tanto che si può guardare lo schermo da ogni angolazione e non ci sono distorsioni. Neanche i colori virano, e se non fosse per il fatto che i neri non hanno il massimo della profondità si tratterebbe di un pannello eccezionale e introvabile su una fascia di prezzo simile. Il vetro ha anche il vantaggio di non trattenere le impronte digitali, e questo fa sì che lo schermo sia ancora più ben visibile. Ottima la definizione, è praticamente impossibile scorgere i pixel se non attraverso un visore per la realtà virtuale.

UMi Plus: Hardware

umi plus

Tra la componentistica hardware di UMi Plus troviamo un processore octa core Mediatek Helio P10 clockato ad una frequenza di 1,8 Ghz, insieme a 4 GB di memoria RAM ed un quantitativo di memoria interna di 32 GB espandibile con una micro SD. Lo slot per la micro SD può anche essere usato come dual SIM per avere due numeri di telefono. Le performance sono molto soddisfacenti e le possiamo definire tra le migliori nella fascia media per quanto riguarda gli smartphone della concorrenza che costano uguale. L’interfaccia risulta sempre molto fluida e reattiva con ogni utilizzo. Per mettere in difficoltà lo smartphone bisogna giocare ai videogiochi con grafica avanzata e pesante, altrimenti rimane sempre abbastanza veloce. Applicazioni come Facebook e YouTube ci mettono meno di un secondo ad aprirsi. Anche nel multi tasking il comportamento è ottimo: si possono tenere aperte tante applicazioni in contemporanea senza avere impuntamenti di sorta.

UMi Plus: Software

umi plus

Il sistema operativo installato su UMi Plus è Android 6.0 Marshmallow, ma la casa produttrice ha già annunciato che dalla vigilia di Natale verrà rilasciato l’aggiornamento ad Android 7.0 Nougat, ultima versione in assoluto del sistema operativo del robottino verde. Da quando lo smartphone è arrivato in redazione sono arrivati 2 aggiornamenti software, segno che l’azienda cinese sta supportando il device migliorandone le performance e correggendo i bug riscontrati nelle precedenti versioni. L’interfaccia utente del sistema operativo è praticamente quella stock di Android. Alcune personalizzazioni sono state implementate nel menu delle impostazioni che vede la presenza di feature aggiuntive rispetto all’OS stock.

Tra queste citiamo una feature tramite la quale si può assegnare una applicazione da aprire alla pressione del tasto fisico programmabile presente sulla parte sinistra dello smartphone. E’ poi presente una modalità di risparmio energetico avanzato della batteria, che permette l’impostazione di profili diversi per prolungare al massimo l’autonomia. Non manca una feature che da la possibilità di scegliere le applicazioni in background da chiudere quando lo smartphone va in stand by, oltre alla possibilità di personalizzare i tasti capacitivi impostandoli dentro o fuori dallo schermo. Per il resto l’esperienza è stock come sui Nexus.

N.B. Android 7.0 Nougat è stato appena rilasciato per lo smartphone con oltre 10 giorni di anticipo.

UMi Plus: Fotocamera

La fotocamera di UMi Plus ha una risoluzione di 13 Megapixel (corredata di flash dual LED a due colori) ed è un po’ il tallone di Achille di questo dispositivo. Sebbene gli scatti superino la sufficienza ci si poteva aspettare di meglio. Le foto vengono scattate molto velocemente e presentano un buon livello di dettaglio quando le condizioni di luce non sono avverse. Ed anche nelle macro non sono affatto da buttare, anzi. Ma si tratta di una fotocamera con cui si può scattare in modo più che buono solo alla luce, perchè al buio presenta un po’ troppo rumore e perdita di dettaglio, anche se le foto non sono inguardabili. La fotocamera frontale ha una risoluzione di 5 Megapixel e scatta selfie sufficienti, al livello della concorrenza. Interessanti le funzionalità che sono state aggiunte a livello software per scattare le foto. Grazie ad una modalità di nome “Pro-Foto” è possibile regolare manualmente diversi settaggi per personalizzare la resa.

UMi Plus: Batteria

umi plus

La batteria è il vero punto forte per quanto riguarda UMi Plus, perchè in questo campo la casa produttrice si è impegnata tantissimo. Pur avendo ridotto lo spessore rispetto ai predecessori la batteria rimane con una capacità di 4000 mAh ed è ottimizzata addirittura meglio. Con questo device, se utilizzato con la navigazione WiFi e senza la connessione dati, si possono raggiungere anche due giorni di autonomia con un uso moderato. Se poi l’uso è blando potete anche farci 4 giorni senza alcun problema. Lo smartphone riesce poi a superare sempre le 5 ore di schermo acceso, mentre con un uso blando potete arrivare addirittura a 7 ore.

UMi Plus: Prezzo

UMi Plus ha senza dubbio un prezzo molto conveniente. Il rapporto qualità prezzo è stato tra i punti cardine su cui l’azienda si è focalizzata per dare la migliore offerta ai consumatori che cercano uno smartphone economico perchè hanno poco budget ma vogliono comunque delle ottime performance e caratteristiche. Potete acquistare lo smartphone dal famoso negozio online Antelife a meno di 200 euro. Clicca per acquistare UMiPlus