Pebble Smartstick

Anche se il Natale è passato, un piccolo pensiero per la Befana o per altre occasioni potrebbe essere questo! Ecco la recensione Pebble Smartstick, il caricabatterie tascabile pronto ad alimentare i vostri dispositivi mobile.

Quest’oggi vi proponiamo la recensione del caricabatterie portatile Pebble Smartstick, una risorsa davvero utile per i vostri smartphone, che spesso si scaricano in modo troppo repentino lasciandoci sempre nel momento del bisogno, disponibile sul sito Troppotogo.it.

Troppotogo per regali unici

Il caricabatterie portatile Pebble Smartstick, utilizzato per realizzare questa recensione, è stato distribuito da Troppotogo, un sito di e-commerce tutto italiano, che offre gadget fantastici e idee regalo straordinarie, fornito di prodotti assolutamente originali e insoliti per ogni occasione, come le festività natalizie, regali romantici per il giorno di San Valentino, regali per i compleanni, idee regalo trendy o spiritose per molte altre occasioni, gadget intelligenti per Smartphone e Tablets, gadget USB, giochi pazzi e articoli scherzosi per grandi e piccini.

E proprio tra i gadget intelligenti per Smartphone e Tablets è possibile acquistare, Il caricabatterie portatile Pebble Smartstick, oggetto della nostra recensione.

Unboxing

Partendo dalla confezione originale, troviamo all’interno il pratico Pebble Smartstick con chassis in metallo, il cavo usb da 15 cm di lunghezza, 5 adattatori per i vari dispositivi  (manca il connettore per iPhone 5, e superiori) e un pratico e comodo calzino in morbido tessuto per portare in giro il nostro caricabatterie portatile.

20141211_102959

Come potete vedere dall’immagine, la forma del Pebble Smartstick è cilindrica ed ha una lunghezza di 11 cm con un diametro di circa 2 cm per un peso totale di 80 grammi, non proprio un peso piuma.

20141211_103048

 

La parte superiore o inferiore, se vogliamo, dispone dei due ingressi, uno micro USB per poterlo ricaricare tramite PC e uno USB dove collegare il cavo per i vari dispositivi. Ricordiamo che non vengono forniti i connettori lightning per i dispositivi Apple ma solamente quello a 30 pin e non ci sono connettori per tablet Samsung. Si può però ovviare utilizzando il proprio cavo USB utilizzato normalmente per la ricarica standard.

Caratteristiche

Il caricabatterie portatile Pebble Smartstick dispone di una batteria interna da 2200 mAh che ci permetterà di caricare completamente cellulari di fascia media, oppure nel caso di telefoni Apple, una carica completa. Il dispositivo si illumina di blu durante la carica dello smartphone e di rosso quando viene ricaricato dal PC.

Prova di utilizzo

Nei nostri test, abbiamo caricato completamente un Nexus S e un Samsung Galaxy S4 che ha raggiunto una carica del 65%. Considerando che si tratta di un caricabatterie di emergenza abbiamo ottenuto la carica massima sui due dispositivi in un tempo di circa 4 ore; stesso tempo per ricaricare il dispositivo portatile tramite il cavo USB e il computer.

.

I test sono stati effettuati anche su un tablet sempre con gli stessi risultati, in termini di tempo di ricarica, stranamente, invece, abbiamo provato a testare il caricabatterie anche con un LG G3 che dispone di una batteria da 3000 mAh, poco più grande di quella del Galaxy S4 e più piccola di quella del tablet, ma in questo caso non siamo riusciti a caricare il telefono. La carica iniziava la sua fase, ma dopo un paio di minuti si interrompeva.

Prezzo

L’accessorio è venduto a 22.95€ spese di spedizione escluse e viene fornito in colorazione nera.

Commenti Finali

Il caricabatterie Pebble Smartstick è senza dubbio un accessorio comodo e funzionale, avere una ricarica di emergenza a volte può essere una vera fortuna, visto il continuo e repentino prosciugarsi delle batterie dei nostri smartphone. Certamente la velocità di ricarica non è il suo punto forte e qualche accessorio in più sarebbe stato sicuramente gradito.

CONDIVIDI
Articolo precedenteXiaomi: il 15 Gennaio potrebbe essere presentato un nuovo smartphone
Prossimo articoloMacbook Air da 12 pollici: nuove indiscrezioni sulle caratteristiche