Ripetere l’ottimo risultato ottenuto dal primo capitolo di Injustice sembra impresa ardua: sarà riuscita NetherRealm Studios a realizzare ancora una volta un picchiaduro di livello e qualità? Scopriamolo nella nostra recensione completa di Injustice 2.

La storia

La storia riprende cinque anni dopo gli eventi del primo Injustice con la sconfitta di Superman e Batman ed i propri collaboratori che cercano di ricostruire il mondo. Lo stesso Superman però ha intenzione di eliminare dalla terra tutti i nemici, compresi quelli già arrestati ed imprigionati nel carcere di Arkham, costringendo così Batman, suo vecchio amico, a schierarsi contro di lui, in una lotta tra eroi ma anche cattivi dove diversi personaggi avranno ruoli fuori dall’ordinario e con colpi di scena degni delle migliori trame. Inoltre nuova fazione conosciuta come la Società, capeggiata da Gorilla Grodd, ha intenzione di conquistare il mondo ed una nuova minaccia sta arrivando dallo spazio per portare ulteriore scompiglio nel variegato universo DC, mai come questa volta, intrecciato tra supereroi e supercattivi.

Senza voler svelare oltre la splendida trama di Injustice 2 ricordiamo solo che saranno presenti dodici capitoli suddivisi in quattro scontri ciascuno ed arricchiti da video di intermezzo di assoluta qualità ed un buon doppiaggio in italiano. Inoltre saranno presenti due finali a seconda di come il giocatore deciderà di schierarsi nel corso della storia e dei quali non sveliamo nulla per non rovinare una storia tutta da vivere, giocare ed ammirare.

GamePlay

Injustice 2 adotta un gameplay del tutto simile al primo capitolo e classico per quanto riguarda i picchiaduro, consentendo di effettuare semplici colpi e parate ma anche combo avanzate con mosse speciali ed animazioni specifiche ed altamente spettacolari legate ad ogni singolo personaggio ed alle proprie caratteristiche di supereroe o supervillans.

Ottima la scelta di NehterRealm di rendere interattivi anche i meravigliosi scenari consentendo così di utilizzare gli oggetti che circondano i personaggi per attaccare ed infliggere danni maggiori al nemico e rendendo ancor più imprevedibili gli attacchi apportati.

Così come per il primo capitolo, non esistono round ma semplicemente una doppia barra di energia che una volta esaurite portano alla sconfitta del personaggio. Tale scelta è a nostro avviso decisamente azzeccata in quanto “costringe” i giocatori a non mollare mai, rimanere sempre concentrati per non perdere energia e portare attacchi che possano infliggere il maggior danno possibile al nemico di turno.

Esiste anche la possibilità, grazie alla funzionalità Scontro di recuperare preziosissima energia: attraverso una particolare animazione e solo se entrambi i giocatori avranno già consumato la prima barra di energia, si arriverà ad uno scontro estremamente ravvicinato ed il sistema chiederà di scommettere tra una ad un massimo di quattro barre energetiche. Colui che avrà scelto il maggior numero di barre vincerà la sfida recuperando così preziosa energia.

Modalità di gioco e longevità

Oltre alla modalità Storia, ottimamente realizzata, Injustice 2 consente ovviamente di giocare online grazie ad un multiplayer davvero ben realizzato in fase di sviluppo e privo di lag o rallentamenti di qualsiasi tipo. Sarà possibile affrontare incontri amichevoli per fare pratica per poi lanciarsi in durissimi incontri classificati il cui sfidante verrà scelto dal sistema in base al livello raggiunto, proponendo così un giocatore di pari capacità. Disponibili le modalità Versus e Re della Collina da giocare sia con gli equipaggiamenti iniziali degli eroi sia con quelli ottenuti durante le varie sessioni di gioco.

Ancora, Injustice 2 offre la modalità Multiverso che consente di accedere ad un universo parallelo nel quale verranno proposte sfide a tempo di crescente difficoltà e che daranno accesso ad equipaggiamenti ed accessori che potenzieranno il proprio personaggio.

Proprio la modalità di personalizzazione di Injustice 2 è uno dei punti di forza del gioco: il Gear System consente infatti di personalizzare Abilità, equipaggiamento e Shaders, con equipaggiamenti che andranno a modificare in bene od in male questi tre fattori. Attraverso poi un sistema noto a coloro che giocano a FUT di FIFA, sarà inoltre possibile vendere ciò che non si desidera utilizzare così da accumulare crediti per acquistare poi i migliori equipaggiamenti da utilizzare in particolar modo nelle sfide online.

Ovviamente tutto questo garantisce una longevità assolutamente da record per Injustice 2 che non solo richiederà tempo per completare la storia, ma garantirà ore di gioco anche nello sfidare avversari online e cercare di collezionare più accessori possibili.

Commento

Injustice 2 è indubbiamente il miglior piacchiaduro del 2017, con una realizzazione tecnica di assoluto livello, una longevità davvero importante, una storia scritta perfettamente e soprattutto con personaggi DC Comics realizzati perfettamente e che riusciranno a coinvolgere il giocatore in lunghe e sempre divertenti sfide.

RASSEGNA PANORAMICA
Storia
Reparto Grafico
Reparto Audio
Longevità
Gameplay
Multiplayer