Vi presentiamo la recensione di Elephone Explorer Pro, una action camera dalle mille sorprese, ottima per chi pratica sport estremi e attività outdoor, ma anche per coloro che vogliono avere una macchina fotografica ultra compatta per poter scattare foto ovunque si trovano. Un device del genere potrebbe infatti essere l’unico modo per portarsi dietro una camera senza che sia un peso. Questo prodotto rappresenta poi a nostro parere una delle migliori alternative economiche al mondo alle GoPro che vengono vendute a prezzi spesso inaccessibili. La casa produttrice Elephone nota per la realizzazione di diversi famosi modelli di smartphone Android cinesi sta crescendo sempre più negli ultimi tempi, cercando di realizzare prodotti dalla qualità sempre più alta. Siamo rimasti molto soddisfatti dalla resa di questa fotocamera, e ne condividiamo i risultati con voi in una analisi dettagliata.

Elephone Explorer Pro: Design

L’action camera si presenta in una scatola che non contiene solo il dispositivo, bensì anche tanti altri accessori per poterla fissare e regolare bene ovunque (basi per bici, casco ed altre superfici, fascette, adesivi, clip ed altro). E in più ci sono anche dei pezzi di ricambio. Non manca il contenitore per poterla proteggere e farla diventare completamente waterproof, ossia resistente all’acqua (e alla polvere) con certificazione IP68 e immergibile senza alcun problema fino ad un massimo di 30 metri. Ma passando all’action camera in sè per sè, Elephone Explorer Pro è di una compattezza unica: è così piccola che entra in una mano, e a vederla sembra impossibile che un oggetto dalle dimensioni così microscopiche possa scattare foto di alto rango. E’ caratterizzata da un design a forma di parallelepipedo che presenta un rivestimento anti scivolo per garantire sempre la massima presa (nonostante sia così piccola che si può scattare perfettamente con una mano. Non manca anche una sporgenza anteriore per migliorare il grip ancora di più. Il design è anche elegante e raffinato con un originale effetto spazzolato frontalmente.

Sulla parte sinistra abbiamo tutto il lato della connettività. C’è la porta micro USB per la ricarica della batteria removibile (il cui coperchio è posto sulla parte inferiore della camera) con a fianco la porta micro HDMI per poter collegare direttamente la fotocamera ad un monitor o al PC e riprodurre video e foto scattate in full size. E poi c’è uno slot micro SD che supporta schede di memoria fino ad un massimo di 64 GB. Sulla parte destra ci sono i tasti di navigazione che servono anche ad accendere il WiFi, sopra abbiamo il tasto Ok con un indicatore LED e frontalmente c’è il tasto di accensione. Voto: 9.

Elephone Explorer Pro: Display e Audio

Il display della Ele-Cam è un LCD TFT dalla diagonale di 2 pollici. Finalmente, a differenza della maggior parte delle action camera, abbiamo  uno schermo che sia capace di farci vedere in modo decente ciò che stiamo scattando e registrando. Il display non possiede alcuna tecnologia touch screen, ma in compenso è ampio e ricopre grandissima parte del lato posteriore del dispositivo. Nell’inquadratura, sia per le foto che per i video, lo schermo garantisce sempre una fluidità assoluta senza mai un blocco, e questo è davvero un dettaglio di valore per un prodotto cinese. Per quanto riguarda l’altoparlante, ha una buona qualità audio con volume abbastanza alto e suono definito, che è molto utile per ascoltare la voce che ci comunica quando un video viene avviato e stoppato. Voto: 8,5.

Elephone Explorer Pro: Foto

View post on imgur.com

L’obiettivo di questa action camera è un Sony IMX117 dalla risoluzione di 12 Megapixel, e dobbiamo ammettere che ci ha stupito. Esso vanta degli angoli di visione che si possono impostare fino ad un massimo di 170 gradi (a partire da 70 fino a toccare 110 e 140), per catturare più soggetti e paesaggio possibile. Tramite l’interpolazione le foto riescono a raggiungere una risoluzione di 20 Megapixel corrispondente a 5120 x 3840 pixel, passando per i 16 e con la possibilità di scemarli a 10 o lasciarli a 12. Abbiamo anche uno stabilizzatore ottico che funziona con il giroscopio, che rende questa camera perfettamente utilizzabile dai principianti ed in movimento, in quanto l’immagine viene sempre stabilizzata. E’ poi presente un potente processore Novatek 96660 che garantisce delle ottime prestazioni e lo definiamo uno dei migliori tra quelli a basso costo.

La qualità delle immagini è di molto superiore alle nostre aspettative. Abbiamo dei colori davvero molto fedeli ed una definizione che è il top. Di solito le action camera, non essendo dotate di flash LED ed essendo realizzate appositamente per l’utilizzo outdoor di giorno, vantano una scarsa resa al buio. Ma questa fotocamera è ottima anche in scarse condizioni di luce, rendendo possibile degli scatti decenti anche indoor e in qualsiasi altro luogo con poca luce. Il rumore non è molto come potete anche vedere dalle foto ai fiori fatte praticamente quais al buio, la fluidità resta e lo stesso vale per tutte le altre statistiche degli scatti, che sono si inferiori a quelli realizzati negli esterni, ma comunque egregi. Scontato segnalare infine che la velocità di scatto è fulminea. Come potete vedere anche dalle immagini in macchina, questa fotocamera è in grado di catturare in modo impeccabile anche gli oggetti in movimento: sembra proprio come se li fermasse. Voto: 9.

Elephone Explorer Pro: Video

I video che registra questa fotocamera non hanno pari sulla sua fascia di prezzo. Iniziamo col dirvi che sono tantissime le risoluzioni e le fluidità con cui questa action camera può registrare con tanto di slow motion, ve le elenchiamo nello specifico di seguito. Potete contare sui frame per secondo che leggerete nell’elenco, in quanto la fluidità è sempre stabile e senza rallentamenti anche durante i video.

  • risoluzione 4K a 24 FPS
  • risoluzione 2K a 30 FPS
  • risoluzione Full HD a 60 FPS
  • risoluzione Full HD a 30 FPS
  • risoluzione HD a 120 FPS
  • risoluzione HD a 60 FPS
  • risoluzione HD a 30 FPS
  • risoluzione VGA a 240 FPS

Oltre alla validità di tutte le informazioni che vi abbiamo dato nella sezione foto della recensione, vi ribadiamo l’eccelsa fedeltà dei colori e una resa estremamente stabile in ogni condizione di luce quando registriamo all’aperto. E anche per le registrazioni negli interni i risultati rimangono soddisfacenti. Ottima anche la saturazione, la definizione dell’immagine ed anche la qualità visiva generale, che anche con angoli di visione altissimi non fa sentire l’effetto fish eye o barile, comunque vogliate chiamarlo. Come vedremo di seguito, sono infiniti anche i modi con cui potrete personalizzare la registrazione dei video. Questa camera non ha veramente limiti e si avvicina di più al professionale di quanto potessimo mai immaginare. Voto: 9.

Elephone Explorer Pro: Software

Il comparto software è un punto di forza pazzesco di Elephone Explorer Pro. Le funzionalità di questa fotocamera non finiscono davvero mai. Si possono personalizzare al massimo le foto e i video, con regolazioni di ogni tipo. Innanzitutto vi informiamo che questa è la prima action camera con il voice broadcasting, ciò vuol dire che le potrete semplicemente parlare senza nemmeno toccarla per scattare una foto o avviare la registrazione di un video, e lei parlerà a sua volta per comunicarvi che ha eseguito l’operazione. E’ poi possibile impostare dei loop nei video che permettono di spezzettarli in tranci di pochi minuti ciascuno.

Non manca nemmeno una modalità time lapse, e c’è anche una funzionalità che permette di riconoscere il movimento davanti all’obiettivo e di prenderlo come un input per iniziare a girare. Si può impostare una modalità per la registrazione subacquea come anche per le scene di notte. Potete impostare gli angoli di visione, l’esposizione, la modalità di cattura, la risoluzione anche nelle foto, la qualità delle immagini in base alle dimensioni, la nitidezza, il bilanciamento dei bianchi, l’ISO ed anche lo stabilizzatore tramite il giroscopio. Insomma, più funzioni di così in una roba così piccola non si possono davvero pretendere.

Potete scaricare al seguente link o sul Play Store anche la companion app ufficiale Explorer Pro per Android, che vi permetterà di collegare la action camera allo smartphone attraverso la connessione WiFi. Si tratta di un’app però comunque ridotta all’indispensabile. Essa permette di effettuare il broadcast dello schermo del dispositivo su smartphone o tablet (anche se c’è del ritardo nell’inquadratura), di scattare foto e registrare video direttamente da mobile ed anche di trasferire i file dalla micro SD della telecamera allo smartphone. Fa poco, ma fa bene il suo lavoro e semplifica la vita dell’utente. E’ disponibile anche un’altra app con più funzionalità di nome Ele Cam ma non siamo riusciti a farla funzionare. Voto: 8.

Elephone Explorer Pro: Batteria

La batteria al litio ha una capacità di 1050 mAh e ci mette davvero pochissimo a ricaricarsi tramite USB: nel nostro caso addirittura meno di un’ora. La sua autonomia riesce ad superare abbondantemente l’ora e mezza con un uso abbastanza intenso, e di preciso registrando continuamente in risoluzione Full HD anche a sessanta frame al secondo. Voto: 8.

Conclusione

Elephone Explorer Pro non delude davvero in nessun aspetto. Il suo prezzo è molto conveniente, eppure riesce ad offrire un po’ di ogni singola funzionalità che sono presenti nelle action camera professionali. Le foto e i video sono sopra le aspettative, l’autonomia è soddisfacente e il software è estremamente ricco. Voto: 9.

Potete acquistare la action camera da Antelife al seguente link, al prezzo di listino internazionale di soli 109,19 dollari (equivalenti a meno di 100 euro) con spedizione gratuita: Acquista.

PRO

+Ottime foto

+Video elitari con ogni risoluzione

+Compatta

+Veloce

+Software ricco

+Accessoriata

CONTRO

-Companion app un po’ scarna

CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone 7 potrebbe costare ad Apple un brusco calo di vendite
Prossimo articoloRealtà virtuale, futuro roseo: fatturato record nel 2016