BlackBerry Passport

BlackBerry è un’importante azienda conosciuta per i suoi smartphone famosi per il loro sistema operativo molto stabile. Questa qualità ha permesso loro di diventare una presenza praticamente costante nel ambito del settore aziendale. Sebbene le vendite di questa azienda siano in calo, ci sono alcuni dispositivi mobili di cui vale la pena parlare. BlackBerry Passport è uscito circa un anno fa e coniuga nel suo design la tradizionale filosofia di questa azienda con la presenza della tastiera a quella che è l’attuale tendenza di mercato, ovvero lo schermo touch screen. Altro elemento interessante di questa azienda è il sistema operativo BlackBerry OS, non solo per la sua sicurezza e stabilità, ma anche perché dà la possibilità di installare file con estensione apk, ovvero applicazioni native di Android.

BlackBerry Passport: L’aspetto

Ad una prima occhiata le linee del BlackBerry Passport possono sembrare molto austere e squadrate, senza moltissima fantasia, anche se poi prendendolo in mano ci si accorge immediatamente di uno smartphone creato con materiali robusti e di pregio, come possono essere il metallo e l’alluminio. La tastiera QWERTY porta con se una grande novità con la sua sensibilità al tocco. In questo modo è possibile spostarsi senza toccare lo schermo. Il corpo è monolitico ed ha la stessa lunghezza ed altezza di un passaporto, da qui il nome Passport. Le dimensioni di questo smartphone sono di 128 x 90.3 mm con uno spessore di soli 9.3 millimetri. Il Passport ha un peso di poco più di 196 grammi. Aprendo la parte superiore, al di sopra della fotocamera posteriore, è possibile accedere al vano sim e allo slot per microSD.

BlackBerry Passport: Le specifiche tecniche

Il Passport è equipaggiato con uno schermo di 4.5 pollici in diagonale con una risoluzione da 1440 x 1440 pixel, protetto dal Corning Gorilla Glass 3. Questo schermo garantisce un’ottima visualizzazione garantendo un uso confortevole del dispositivo. Lo smartphone ha 3 GB di RAM in accoppiata con 32 GB di memoria di archiviazione di massa, mentre il processore è della famiglia Qualcomm con il modello Snapdragon 801, che garantisce una velocità di calcolo molto elevata, riscontrabile nel suo uso quotidiano lavorativo. La massima connettività è assicurata dalle connessioni  WiFi, 4G LTE, 3G e dal Bluetooth.

BlackBerry Passport: Le Fotocamere

Questo smartphone ha delle specifiche tecniche di altissimo livello quindi le fotocamere non possono essere da meno. Quella posteriore è da 13 MP con flash LED, stabilizzazione ottica dell’immagine e autofocus. E’ possibile fare dei video con una risoluzione da 1080p. La fotocamera anteriore è da 2 MP, sufficiente per fare ottimi selfie e per l’utilizzo delle video chiamate.

BlackBerry Passport: Conclusioni

Il Passport è uno smartphone sicuramente molto interessante con delle prestazioni da fascia alta. Il dispositivo mobile è molto maneggevole e comodo con delle prestazioni di altissimo livello.

CONDIVIDI
Articolo precedenteScheda tecnica Huawei Honor 7i
Prossimo articoloAndroid 5.1.1 per Note 4, Samsung inizia il rilascio in Italia