electronic arts

Nel corso di una recente conferenza voluta allo scopo di porre in essere un riesame dei dati fiscali dell’ultimo trimestre, Electronic Arts ha espresso il suo assenso nei confronti del piano di investimenti da prevedere in merito al settore ricerca e sviluppo per le future implementazioni tecnologiche e di gioco per i propri prodotti video ludici. Questo quanto è stato sottolineato dal CFO  Blake Jorgensen.

Blake Jorgensen ha annunciato che un quarto degli investimenti previsti verranno indirizzati a senso unico nel perseguimento degli obiettivi legati al concetto di brand-association, In tale ottica, si ravvisano gli interessi maturati nei confronti delle proprietà intellettuali di società come Motive Studio, capitanata da Jade Raymond, sebbene l’obiettivo appaia al momento sin troppo ambizioso.

I prodotti video ludici sportivi ed i simulatori incontreranno con Electronic Arts anche la presenza delle nove modalità “In Viaggio” come per FIFA 17, in applicazione ad un esteso progetto di implementazione. Molto spazio, inoltre, è stato dedicato al maturato interesse di Jorgensen nei confronti del concetto di realtà virtuale e degli investimenti da compiere nel perseguimento dei propri obiettivi nel comparto streaming e sul mercato mobile.

In attesa di ulteriori riscontri e della partecipazione attiva di Electronics Arts a tutta questa annunciata serie di processi, vi invitiamo a commentare fornendo un vostro parere sui prodotti messi in gioco dalla società. Che ne pensate?

VIA



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: