Realtà virtuale GVRA

Nel corso di questi ultimi anni si è potuto vedere come la realtà virtuale abbia investito un mercato dapprima impreparato ma che, col tempo, ha portato al delinearsi di ben determinate caratteristiche e necessità in ogni ambito, da quello del puro intrattenimento al comparto sanità pubblica e privata. Per questo ed altri motivi le esigenze sono cambiate ed occorrerà, nel breve periodo, provvedere ad un’ottimizzazione mirata delle tecnologie per la VR; cosa che potrebbe concretizzarsi nella creazione di un nuovo conglomerato di aziende (accomunate dal comune obiettivo) denominato Global Virtual Reality Association.

Samsung, Google, HTC, Sony ed Acer, pertanto, saranno una cosa sola. Gli investimenti pluridirezionali consentiranno un più ampio range di manovra a favore di un’esperienza immersiva più completa ed usabile in ogni settore.

L’obiettivo della GVRA è quello di promuovere lo sviluppo responsabile e l’adozione della VR a livello globale. L’associazione potrà essere sfruttata anche come risorsa per i consumatori, responsabili politici e industrie interessate ad investire sulla Realtà Virtuale.

La VR ha il potenziale per divenire la futura principale piattaforma informatica in grado di migliorare vari settori quali quello scolastico o la sanità e di contribuire in modo significativo ad incrementare l’economia mondiale.

Visita il sito ufficiale per maggiori informazioni al riguardo.

VIA