Razer Phone è realtà, il top gamma che tutti aspettavamo

Razer Phone è realtà, il top gamma che tutti aspettavamo

Sono circolate tantissime voci in giro in questi giorni ed ecco finalmente svelato il Razer Phone. Un prodotto che nasce da una delle aziende più amate in ambito gaming, non per niente è considerato infatti il dispositivo per i videogiocatori. Le caratteristiche trapelate nei giorni scorsi sono state confermate. Troviamo un ampio schermo, un processore potentissimo, RAM in quantità (forse anche più del PC che state utilizzando) ed un comparto multimediale favoloso. Dopo aver quindi ripercorso quella che è la storia della società e tutti i prodotti lanciati ad oggi (soprattutto quelli di maggior successo) eccolo presentato ufficialmente.

Razer Phone, Dolby Atmos THX e schermo da 120Hz

schermo 120Hz

Molte delle caratteristiche di questo top gamma ci hanno lasciato davvero di stucco perché assolutamente da primato nel campo Android. Dispone infatti di uno schermo da ben 120Hz. Partiamo però dall’estetica, sicuramente curata ma la casa non ha voluto spingere molto per renderlo bello, si è limitata a renderlo “cattivo”. Anche se altri produttori hanno già utilizzato schermi con refresh da 120Hz non è comunque da tutti montare display di questo tipo, quindi assolutamente applausi all’azienda. Inoltre il display con la tecnologia “Ultramotion” va a sincronizzare display e GPU per azzerare praticamente ogni tipo di lag. La dimensione dello schermo è pari a 5,7″ e naturalmente la risoluzione è Q-HD. Il processore è il migliore in circolazione ad oggi, quindi il Qualcomm Snapdragon 835 con la sua GPU Adreno 540.

Razer Phone

Nella parte frontale visto che lo spazio non manca sono presenti anche due speaker certificati Dolby ATMOS THX. Evidentemente visto che è un prodotto orientato al gaming (che strana parola da associare ad uno smartphone) è bene che i clienti abbiano anche un comparto audio d’eccellenza. Nonostante la tanta roba sotto il cofano non manca una batteria da 4000 mAh che dovrebbe sicuramente farvi arrivare a sera. Inoltre la batteria è compatibile con la Qualcomm Quick Charge 4.0. Il lettore di impronte digitali è stato inserito nel tasto di accensione.

RAM? Tantissima, per i clienti Razer solo in meglio

Razer
Razer

Il Razer Phone offre un’unica versione che propone al cliente 8GB di memoria RAM con ben 64GB di memoria storage a disposizione. non si è scelto alcun compromesso con tagli di memoria più piccoli o altro. Il comparto fotografico del dispositivo è composto da una dual camera posteriore da 12 megapixel + teleobiettivo. La camera principale avrà un grandangolo e apertura F/1.75, la seconda camera propone invece un’apertura F/2.6. Razer ha poi confermato che proprio sotto questo punto di vista gli ingegneri sono al lavoro per introdurre in futuro tante nuove funzioni. Verranno aggiunte nuove modalità di scatto e la qualità del reparto multimediale andrà di certo a beneficiare di queste nuove implementazioni. Anteriormente la fotocamera dispone di una risoluzione di 8 megapixel. Arriverà con Android 7.1.1 ma Oreo è dietro l’angolo, si parla di Q1 2018. Il dispositivo è disponibile in prevendita da ora al prezzo di 769€, spedizioni dal 17 novembre.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: