Razer: leak sullo smartphone dedicato al gaming

Razer: leak sullo smartphone dedicato al gaming

Come accennato nella giornata di ieri, mancano solo due settimane dalla presentazione del primissimo smartphone targato Razer, sembra che già da oggi siano trapelate online alcune interessanti informazioni. La redazione di Phone Radar ha individuato un annuncio su GFXBench per un “Smartphone Razer” in cui sono elencati un insieme di dettagli high-end molto plausibili su quello che potrebbe comparire nel prossimo smartphone.

In base all’elenco, che è stato rimosso, il nuovo dispositivo disporrà di un display da 5,7 pollici con una risoluzione 2560 x 1440 – più o meno la stessa di un LG G6. Presenterà inoltre un processore Snapdragon 835 e includerà una fotocamera posteriore da 12 megapixel e una anteriore da 8 megapixel, oltre a 64 GB di memoria interna.

Fin qui si tratta di caratteristiche abbastanza standard per uno smartphone di punta nel 2017, ma c’è una specifica davvero speciale da sottolineare: il modello sembra avere 8GB di RAM. La maggior parte dei telefoni Android di punta hanno 4GB di RAM in questo momento, alcuni arrivano a 6GB, perciò questo leak suggerisce che Razer potrebbe essere già un passo avanti rispetto alla concorrenza.

Razer sta presumibilmente progettando di posizionare il suo nuovo smartphone come un dispositivo dedicato agli appassionati di videogames, il che ha senso dato che Razer è una società di gaming. La RAM extra dovrebbe essere d’aiuto, ma non è affatto una garanzia che questo sistema possa essere migliore rispetto ai suoi competitors. In definitiva, ciò che conta è quanto sia stato ottimizzato l’intero pacchetto.

A quanto pare lo smartphone monterà un sistema operativo personalizzato basato su Android Nougat. Ciò significa che sarà un po’ obsoleto quando uscirà, ma non è troppo sorprendente sapere che saranno disponibili alcune personalizzazioni. Il dispositivo di Razer proviene dalle ceneri di Nextbit, che ha integrato nel suo sistema operativo alcune funzioni cloud davvero interessanti, che presumibilmente verranno sfruttate all’interno del device.

Ad ogni modo bisogna prendere tali informazioni con le pinze, anche se si tratta di leak trapelati online: non resta che attendere il prossimo 1 novembre 2017 per conoscere tutti i dettagli ufficiali sul primo smartphone targato Razer.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: