Dopo aver acquisito Nextbit, società dietro lo smartphone Robin orientato verso il cloud, l’azienda Razer ha promesso che ben presto presenterà “uno smartphone da un designe e un’esperienza unica”. A sei mesi da questa dichiarazione, la società americana ha rivelato i piani per andare a Hong Kong per un IPO di 5 miliardi di dollari con lo scopo di espandersi in Cina.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, l’offerta pubblica contribuirà a finanziare lo sviluppo del proprio smartphone tra altri nuovi gadget. Il nuovo dispositivo mobile sarà appositamente dedicato agli “hardcore gamers”, in linea con le recenti mosse di Razer nell’industria smartphone.

Non sarebbe certo la prima volta che un’azienda cerca di produrre uno smartphone dedicato ai gamers: in passato, Nokia ha cercato di farlo con il N-gage e Sony ha provato questo con il modello Xperia Play.

Lo scorso maggio, la società californiana e l’operatore mobile 3 hanno firmato una partnership che consentirà ai primi di raggiungere la comunità di gioco e il pubblico giovanile con l’aiuto di piani telefonici e di co-branding.

In più, Razer sta sviluppando anche la propria valuta virtuale denominata zGold, già in fase di distribuzione per i giocatori della propria piattaforma software che ora conta più di 35 milioni di utenti.

Naturalmente, il progetto di lanciare uno smartphone a marchio Razer potrebbe andare completamente in fumo se l’IPO non andasse a buon fine.

FONTEPhoneArena
CONDIVIDI
Articolo precedenteFirefox 8.0 per iOS ufficiale con tantissime novità
Prossimo articoloGoogle Play Music introduce il supporto ad Apple CarPlay