Raising Dion: Ja’Siah Young e Alisha Wainwright entrano nel cast della nuova serie Netflix prodotta da Michael B. Jordan

Raising Dion: Ja’Siah Young e Alisha Wainwright entrano nel cast della nuova serie Netflix prodotta da Michael B. Jordan

Ja’Siah Young e Alisha Wainwright reciteranno al fianco di Michael B. Jordan e Jason Ritter nella nuova serie sui supereroi NetflixRaising Dion. La prima stagione, tratta dal fumetto di Dennis Liu e Jason Piperberg, sarà composta da 10 episodi della durata di un’ora ciascuna, che debutteranno direttamente nel 2019 sulla piattaforma streaming.

Raising Dion racconta la storia di Nicole Reese, una madre afroamericana rimasta vedova del marito Mark (Michael B. Jordan). La storia prenderà una brutta piega quando scoprirà che il figlio Dion ha dei poteri soprannaturali. Nicole deve quindi mantenere il segreto di queste magnifiche abilità del figlio aiutata anche dal migliore amico del marito MarkPat (Jason Ritter), e proteggerlo da cattive persone che vorrebbero sfruttarle e capire da dove vengano i suoi poteri.

Young andrà ad interpretare Dion, un bambino di 7 anni molto intelligente e giocherellone, che comincia ad acquisire dei poteri molto speciali, ovvero quello di spostare le cose con la sola forza del pensiero. Se per il bambino la cosa è emozionante, un po’ meno invece lo è per la madre Nicole, interpretata da Alisha Wainwright, una ex ballerina professionista che ha abbandonato la sua carriera per poter occuparsi di suo figlio dopo la tragica morte del marito Mark.

Showrunner della serie è Carol Barbee, che scritturerà il primo episodio insieme a Liu, Seith MannJordan, quest’ultimo anche produttore esecutivo. LiuBarbeeJason PiperbergCharles D. KingKim RothPoppy Hanks, Seith MannKenny Goodman e Michael Green fungeranno da produttori esecutivi.