Snapdragon 835

Con la presentazione di OnePlus 5 abbiamo finalmente visto all’opera il nuovissimo Qualcomm Snapdragon 835 che prevede funzionalità avanzate rispetto ad altri processori della casa statunitense. Primo processore mobile a supportare 8GB di RAM e la tecnologia FinFET 10nm, che permette di ridurre le dimensioni del device fino al 35% e il consumo della batteria del 25%, rispetto al modello di punta della della generazione precedente. Ciò consente design più snelli e prestazioni migliori in diverse categorie, tra cui CPU, GPU, imaging, connettività ed efficienza energetica.

Il OnePlus 5 grazie allo Qualcomm Snapdragon 835 è stato progettato per supportare velocità di download fino a 600Mbps e “All Mode” e di essere utilizzato in quasi tutti i paesi del mondo. Lo smartphone supporta connessioni Wi-Fi 802.11ac 2×2 MU-MIMO offrendo due volte la produttività di Wi-Fi 1×1 e una copertura migliorata, soprattutto nelle case e negli uffici con pareti in mattoni e calcestruzzi. Lo Snapdragon 835 supporta anche il Bluetooth 5 con velocità di punta raddoppiate rispetto a Bluetooth 4.2 e copertura più estesa.

Passando all’ambito fotografico, il OnePlus 5 sfrutta l’elaborazione del segnale di immagine a 14 bit integrato di Qualcomm Spectra 180 in collaborazione con il Qualcomm Hexagon DSP, che utilizza la tecnologia HVX per accelerare l’acquisizione delle immagini tramite smartphone. Questo ha permesso di sviluppare il primo sistema a doppia fotocamera ad alta risoluzione, composto da un sensore da 16 megapixel con un obiettivo grandangolare e un secondo sensore da 20 megapixel. I due sensori della fotocamera lavorano insieme per creare una separazione focale tra volti e sfondi, mentre gli algoritmi software personalizzati producono immagini con effetti professionali bokeh. Inoltre è possibile combinare lo zoom ottico con la stabilizzazione delle immagini e le tecnologie di miglioramento dell’immagine multi-frame per fornire un’esperienza di zoom senza scatti tra le due telecamere di OnePlus 5, per una registrazione video di alta qualità, da una vasta gamma di distanze e con maggiore chiarezza. Il OnePlus 5 è dotato anche di un’ampia apertura f / 1,7 e di altre tecnologie avanzate che, combinate con il nuovo autofocus ibrido dello Snapdragon 835, forniscono scatti più veloci con prestazioni superiori di auto-focus. Gli appassionati di fotografia e chiunque utilizza spesso il proprio smartphone per la registrazione video amerà OnePlus 5 e di conseguenza lo Snapdragon 835. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteParte il roll-out di Android 7.1.1 per ZTE Axon 7 Mini
Prossimo articoloEsami di Maturità 2017 e fake news: i consigli della Polizia di Stato per riconoscerle