Qualcomm Snapdragon 810

Era nell’aria da tempo, finalmente il Qualcomm Snapdragon 810 è ufficiale. Arriva il comunicato della società a sancirne l’uscita in via definitiva e la prossima presentazione alla stampa per la settimana prossima.

Il nuovo processore presenta otto core e tecnologia a 64 Bit, e questo già si sapeva, ma la vera notizia odierna non è tanto la sua imminente presentazione, bensì il fatto che tra i produttori principali, protagonisti del settore mobile internazionale, che hanno scelto di utilizzare questo processore, non figura Samsung. Fanno parte invece degli utilizzatori produttori quali: Motorola, LG, Sony, Microsoft, Xiaomi e OPPO.

Si era già sparsa la voce su Samsung che avrebbe puntato per il suo Galaxy S6 alla piattaforma Exynos, con i normali mugugni del caso, sopratutto in ambito di sviluppo per nuove Rom, visto che Samsung per il chipset Exynos non ha ancora rilasciato alcun driver. Dunque arriva la parola fine per un futuro Galaxy S6 con Snapdragon 810. Non sappiamo se la causa della fine di questa collaborazione sia dovuta ai problemi che Samsung ha accusato di avere con lo Snapdragon 810 o se è stata solo una mera scusa per allontanarsi definitivamente dal colosso dei processori mobili. Non ci resta attendere per capire se la scelta fatta dall’azienda Coreana sarà una scelta azzardata o coraggiosa.

CONDIVIDI
Articolo precedentePromozione San Valentino Vodafone: Smart 4G turbo ci fa volare con Edreams
Prossimo articoloArriva in Italia HTC CLUB: l’app esclusiva al servizio degli utenti HTC