Qualcomm lancia nuovi sistemi integrati per l’Internet delle cose

Qualcomm lancia nuovi sistemi integrati per l’Internet delle cose

Nuovi sistemi di circuiti integrati (Soc) sono stati presentati da Qualcomm in questi giorni, si tratta di tecnologia avanzatissima, Soc pensati per l’Internet delle cose (IoT), questi nuovi sistemi fanno parte di una nuova serie che include un kit completo (Vision Intelligence Platform), da utilizzare nelle videocamere avanzate come la Nest IQ, da utilizzare in vari settori che vanno dallo sport alla video sorveglianza fino a dispositivi indossabili ma anche per robot e droni.

Qualcomm in questo caso ha deciso di fare un ulteriore passo in avanti e progettare i chip praticamente da zero assemblando insieme le CPU Kryo, GPU Adreno e ISP Spectra con il Qualcomm AI Engine. La differenza principale tra QCS605 e QCS603 viene data dal numero di core della CPU: due Kryo 300 Gold a 2,5 GHz e sei Kryo 300 Silver a 1,7 GHz per QCS605, due Kryo 300 Gold a 1,6 GHz e due Kryo 300 Silver a 1,7 GHz per QCS603.

Entrambi integrano la GPU Adreno 615 e due ISP Spectra 270 che supporta fotocamere singole fino a 32 megapixel e doppie fino a 16 megapixel.

Questi nuovi chip supportano la registrazione video con risoluzione massima 4K a 60fps o 5,7K a 30 fps nei formati H.264/265. Questi nuovi sviluppi permetteranno di eseguire operazioni complesse come il rilevamento degli oggetti ma anche il riconoscimento facciale, inoltre per quanto riguarda robot e droni saranno capaci di evitare con maggiore precisione gli ostacoli.

Questi nuovi dispositivi avranno connettività WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.1, GPS e Galileo.

L’intelligenza artificiale continua a fare passi da gigante.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: