quick charge 3.0

Quick Charge della californiana Qualcomm, è una funzione esclusiva di alcuni dispositivi Android che è recentemente giunta alla versione 3.0 con l’introduzione del chip Qualcomm Snapdragon 820 montato a bordo dei nuovi Samsung Galaxy S7 americani e cinesi e su LG G5 oltre che su altre soluzioni concorrenti di dispositivi. Il sistema corrisponde, come la denominazione stessa suggerisce, corrisponde ad un nuovo sistema di ricarica che minimizza i tempi utili di ricarica nel breve periodo consentendo ore ed ore di utilizzo senza necessariamente ricorrere a powerbank o fonti esterne di ricarica per periodi di tempo prolungati. Qualcomm, anche in questa occasione, ha voluto omaggiare la sua tencologia offrendoci un nuovo video.

Quick Charge 3.0, il nuovo sistema rapido di ricarica

Quick Charge ha introdotto una vera e propria rivoluzione e ben che più con al versione 3.0 tanto voluta dai possessori dei nuovi Galaxy S7 europei che si sono limitati ad una rivisitazione della Quick Charge 2.0 che, ad ogni modo, svolge egregiamente il suo compito. La 3.0, d’altro canto, promette prestazioni di ricarica davvero esilaranti e tempi di ricarica utile di appena 35 minuti per portare lo smartphone da zero ad 83% di carica batteria con un significativo aumento di velocità del 27% rispetto alla generazione precedente attuale standard dei nuovi S7.

HTC, LG, LeEco, HP e Xiaomi hanno attualmente implementato il nuovo sistema di ricarica rapida di Qualcomm. Una soluzione innovativa cui HTC si dice favorevole sin fagli esordi della sua implementazione, un surplus di cui non fare a meno. Stessa sorte per RAVPower che per prima l’ha adottata a bordo dei suoi powerbank. Un processo di carica che consente di ottenere un netto risparmio di tempo ed un notevole aumento dell’usabilità e della praticità. Un fattore, quello delle batterie che influenza un intero settore che, se da un lato progredisce speditamente, dall’altro non riesce a tenere il passo con l’evoluzione propria dei sistemi e con la conseguente richiesta energetica delle componenti. In tal senso, una simile proposta non è cosa di poco conto. E voi cosa ne dite? Siete contenti di avere il sistema di ricarica super-rapida ? Vorreste averlo? Lasciateci la vostra opinione e godetevi pure il videoclip.

VIA

CONDIVIDI